GINO CANDIDO, SEMPLICEMENTE UN FUORICLASSE

Ero a Rigolato ad assistere a Rigolato – Paluzza. La partita è stata vinta per 3 a 1 dai nerazzurri di Moser e questo (classifica alla mano) ci può stare. Ma qui non voglio parlare della partita, ma di un fuoriclasse che la partita l’ha vissuta ai margini. Un fuoriclasse che nel breve volgere di un paio di ore ha nell’ordine: a) organizzato i preparativi prepartita per la sua squadra; b) accolto l’arbitro al suo arrivo in campo; c) consegnato la lista dei giocatori della sua squadra prima alla stampa e poi al direttore di gara; d) incitato la sua squadra a dare il meglio; e) è accorso in campo con spray e bende quando qualche giocatore della sua squadra ha patito infortuni; f) servito in tavola compagni e avversari nel rinfresco post partita. Sarà bene ricordare che questo fuoriclasse farebbe ancora un figurone in campo con qualsiasi squadra, anche di Prima categoria. Magari dico così  perché in 30 anni che seguo il Carnico è, in assoluto, il giocatore più geniale che ho visto all’opera, quello che mi ha divertito di più, uno di quelli che davvero può cambiare il corso di una partita. Il mio preferito, insomma. Potrebbe essere ancora un protagonista, dicevo, ed invece è lì a servire la causa della squadra del suo paese d’origine, perché la classe non è acqua e perché valori tecnici e umani certe volte riescono a convivere nella stessa persona. La persona in questione è Gino Candido. Semplicemente un fuoriclasse.

57 Comments

  • Posted 10 Luglio 2011 00:05 0Likes
    by massimo ronco

    Concordo con ogni parola letta…… Onore a Gino Candido…….

  • Posted 10 Luglio 2011 02:58 0Likes
    by Stefano Molin

    Aggiungiamoci che è un “mio” giocatore nel Calgaretto e che, per fare tutte le cose che hai elencato, ha rinunciato ad una importante partita del Carnico Amatori… Aggiungiamoci anche che non è l’unico dirigente factotum che ho in squadra (C’è anche Pustetto che fà più o meno le stesse cose nel Ravascletto..) e otteniamo un’equazione il risulatato della quale è: se Rigolato e Ravascletto anticipano troppo spesso al sabato, il Calgaretto retrocede! Considerazioni di classifica a parte, e non potendone confrontare il valore dati i diversi ruoli, sono entrambi ragazzi splendidi che fanno onore allo sport, ai loro Paesi e a tutta la Carnia!

  • Posted 10 Luglio 2011 04:46 0Likes
    by Alessandro Copetti

    Grande Gino…il piu’ grande!
    Un abbraccio e a presto…
    Ale

  • Posted 10 Luglio 2011 09:27 0Likes
    by Pippo Dorigo

    Per chi come me conosce un po’ Gino per averci giocato insieme, non puo’ che concordare con te Massimo. Gino fuoriclasse in campo, un genio… Gino un fuoriclasse fuori, grandissima persona!!!

  • Posted 10 Luglio 2011 09:32 0Likes
    by Simone Bonanni

    Proprio l’altro giorno si parlava di lui con qualche amico del Rapid e si dicevano le stesse cose!!!
    Nient’altro da aggiungere… Grande Gino!!!

  • Posted 10 Luglio 2011 09:43 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Che te lo dico a fa’?

  • Posted 10 Luglio 2011 09:59 0Likes
    by luigino buttazoni

    conconrdo anche io via mitico grande gino

  • Posted 10 Luglio 2011 10:29 0Likes
    by Daniele Kravanja

    Condivido in pieno quanto scritto da Massimo. Complimenti Gino !

  • Posted 10 Luglio 2011 11:31 0Likes
    by dimitri not

    sacrosante parole Massimo! sembra parere unanime che Ginetto sia il preferito di gran parte delle persone che hanno gravitato nel carnico negli ultimi 20-30 anni. è pure il mio preferito di gran lunga su tutti gli altri. mi ricordo lo spareggio salvezza di seconda categoria del 2007 giocato ad imponzo tra rigolato e val resia (io giocavo nelle file degli aquilotti del canin). vincemmo noi davanti ad un folto pubblico e giocare contro Gino è stato stupendo. grandissimo giocatore in campo ma nel post-partita al chiosco, sebbene fosse retrocesso in terza, è rimasto fino all’ultimo con noi a fare festa come se avesse vinto, tant’è che credo rimarrà nella testa di tutti i giocatori di quella partita come una delle persone migliori conosciute sui campi da calcio. grande Gino, campioni come lui difficilmente ne incontri. un abbraccio

  • Posted 10 Luglio 2011 11:32 0Likes
    by Ivan Toch

    Gino sindaco!

  • Posted 10 Luglio 2011 12:55 0Likes
    by Alessio Di Centa

    Esatto, non servono altre parole per descrivere Gino, un FUORICLASSE !!

  • Posted 10 Luglio 2011 14:04 0Likes
    by alessandro

    Ci ho giocato contro qualche decina di anni fa, ora per fortuna potrei giocare con lui ma c’è qualcuno (indico solo le iniziali S.M. che scrive spesso su questo sito) che non me lo permette!!!! Grande Gino!!!

  • Posted 10 Luglio 2011 14:13 0Likes
    by David iob

    Oltre che essere suo amico ho la fortuna di lavorare accanto al buon Gino da 6 anni e non posso che confermare che proprio e’ un grande. Complimenti alla Rosa e a Franco

  • Posted 10 Luglio 2011 14:15 0Likes
    by walter

    Semplicemente:GINO FANTASIA!!

  • Posted 10 Luglio 2011 15:25 0Likes
    by Gianluca

    Ero presente a Rigolato, ieri, e ho notato il gran lavoro svolto da Gino per il suo paese. Troppa roba, però, si facesse aiutare da qualcuno, giusto per avere anche il tempo di giocare qualche minuto, così da deliziare i fortunati presenti. 🙂
    Scherzi a parte, devo dire che è davvero ammirabile, un esempio per i giovani, e magari non solo quelli.

  • Posted 10 Luglio 2011 16:49 0Likes
    by stefano toch

    Attenzione domani 11 luglio GINO compie 40 anni.
    Auguri campione. Stefano

  • Posted 10 Luglio 2011 18:31 0Likes
    by Sammy (ex Moggi)

    tutto questo ed altro ancora….. grande Gino e basta
    quante cose porta avanti anche per noi di San Pietro… immenso

  • Posted 10 Luglio 2011 19:13 0Likes
    by Ivan

    GINO 4ever…io sono + alto ma lui è senza dubbio + grande..dentro e fuori il campo…UN MITO!

  • Posted 10 Luglio 2011 20:22 0Likes
    by Cristian Comelli

    Ho avuto il piacere di giocare con Gino nel Real tanti anni fa e mi divertivo a provare a parargli i rigori.. impossibile! il tasso tecnico di Gino è indiscutibilmente di una categoria superiore, le righe di questo articolo fanno piacere al sottoscritto perchè lodano giustamente una persona che nel calcio carnico ha sempre avuto un sorriso x tutti e che per primo si mette a disposizione degli altri.
    E credo un plauso vada anche a Massimo Di Centa che nota chi come Gino “si sbatte” per la sua società e non solo. Sono certo che Di Centa non è l ‘unico che vede persone come Gino, ma è uno dei pochi che spende tempo e parole per evidenziare giustamente, quel lavoro silenzioso che persone speciali ininterrottamente svolgono nel nostro campionato, per pura soddisfazione, passione, dedizione.
    La Carnia si sa, centellina i complimenti, e quando arrivano, soprattutto da persone così competenti, fanno piacere, anche se conoscendo Gino, non si monterà la testa, giustamente, e continuerà a mettersi a disposizione come sempre. Ma con un sorriso in + da condividere

  • Posted 10 Luglio 2011 21:03 0Likes
    by Gabriele Englaro

    Bravo Massimo, bell’articolo… Concordo pienamente con le tue parole, persona davvero esemplare. E pensare che potrebbe giocare ancora nonchè fare la differenza in campo. UN ESEMPIO PER TUTTI!!!

  • Posted 10 Luglio 2011 21:46 0Likes
    by Matteo

    Bravo Massimo ci voleva! un onore averci giocato assieme……gran personaggio! un’icona, un totem, un grande esempio per i giovani!!!!

  • Posted 10 Luglio 2011 22:04 0Likes
    by morocutti giulio

    Massimo… concordo pienamente!!
    un fuoriclasse in campo …e fuori!!
    complimenti ginetto 🙂

  • Posted 10 Luglio 2011 22:46 0Likes
    by claudio allotta

    un giocatore che avrei voluto sempre allenare e che manca nel Carnico. Vederlo arrivare quando giocavi contro era sempre un dispiacere perchè si sapeva che ti metteva sempre in difficoltà. Veramentre uno di quei ” pochi ” fuoriclasse

  • Posted 10 Luglio 2011 23:36 0Likes
    by Cesco Orazio

    Devo dire che conosco Gino da un paio di anni . Non ho avuto modo di vederlo sul campo di giuoco , ma subito mi ha colpito la sua semplicità e la sua vogia di fare per tutti . Ce ne fossero personaggi così non solo nel mondo calcistico , personaggi che mettono a disposizione della collettività , sicuramente tralasciando i propri affari personali , tutta la loro voglia di fare . Anche a nome mio personale , e di tutta la società San Pietro come ha già fatto Sammy ti esprimo la nostra gratitudine pe r quanto fai , spero di potertelo dire quanto prima magari in una prossima riunione in quel di Forni
    Cesco Orazio san Pietro

  • Posted 10 Luglio 2011 23:36 0Likes
    by turetta davide

    la sua presenza in campo e fuori è sempre importante…
    “james” e un esempio da seguire!!!

  • Posted 10 Luglio 2011 23:56 0Likes
    by piwassergott

    Grande Cannavò…se magari facevi anche dieci min…..:-)))

  • Posted 11 Luglio 2011 00:43 0Likes
    by lorenzo sala

    semplicemente fenomenale…

  • Posted 11 Luglio 2011 09:26 0Likes
    by Gus

    “FOLLETTO…” SEI SEMPRE IL NUMERO UNO!!!!! Auguroni caro e ci vediamo presto!!! mandi gus

  • Posted 11 Luglio 2011 12:35 0Likes
    by Cristian Zanier

    Grande Gino!! questo articolo ha esattamente dipinto quella grande persona che lui è… complimenti davvero.
    auguroni al classe!
    un caro saluto dalla Val di Fiemme
    Cristian

  • Posted 11 Luglio 2011 13:01 0Likes
    by Francesco Brollo

    Immenso Gino. Sei nell’olimpo dei miei punti di riferimento calcistici. Il secondo più forte giocatore della storia recente della Carnia.

  • Posted 11 Luglio 2011 13:46 0Likes
    by Massimo Di Centa

    Scusa, Francesco, ma il primo chi é? 🙂

  • Posted 11 Luglio 2011 14:32 0Likes
    by Piero Furlani

    Da 4 anni mi alleno con lui e vederlo fare dei numeri con il pallone che noi umani possiamo solo immaginare o provare alla Playstation mi fa capire che noi, tentiamo di giocare a calcio,lui invece E’il calcio!Da clonare!Auguri James!

  • Posted 11 Luglio 2011 14:37 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Per Massimo: mi gioco “Bacio” Damiani.
    Per Francesco: hovintoqualchecossa?

  • Posted 11 Luglio 2011 14:44 0Likes
    by Giorgio

    Parole e pensieri che riempiono d’orgoglio chi come me ha la fortuna di esserti amico da 30 anni e fanno onore a un giocatore eccezionale, ma soprattutto a una grande persona!!
    Auguri fuoriclasse

  • Posted 11 Luglio 2011 14:58 0Likes
    by Daniele Candido

    …caro Massimo, tra le cose da te elencate, hai dimenticato anche: la pulizia degli spogliatoi, la compilazione della lista della squadra, il direttore sportivo, il mediatore tra i giocatori, il segretario, il mettere le maglie da gioco della squadra a lavare (in lavatrice) e poi stendele per farle asciugare…ecc.
    Desidererei ricordare che il buon Gijno (forse anche troppo…), quando nel 2003 ha lasciato il titolato Real I.C. (dov’é tutt’ora un istituzione!!!) per venire a giocare con il Rigolato in terza categoria (per amicizia) e la magnifica cavalcata dalla terza fino all’olimpo del calcio carnico in prima categoria, dando quell’impulso ed entusiasmo ad un ambiente-calcistico che fino ad allora aveva ottentuto risultati marginali.
    Bisogna anche dire che “Gijno” non gioca, per dare spazio ai più giovani…volontà rispettabile ma che non condivido completamente, perché giocare con lui sia per chiunque un valore aggiunto, sopratutto per i più giovani che potrebbero imparare ed avere un ottimo esempio e riferimento per le sue indubbie qualità tecniche e sopratutto umane.
    Per il carissimo Ivan, che scrive “Gino sindaco”…per ora, consigliere di minoranza…
    Per i tuoi primi 40anni cari Auguri di cuore.
    Daniele Candido

  • Posted 11 Luglio 2011 15:07 0Likes
    by Raffaello

    Per Francesco: Io mi gioco Stefano Vidoni!!!!!!!!!!!! Troppo affezionato al REAL l’amico Brollo.
    Tanti Auguri GRANDE GINO, ricordo ancora tutte le estati passate al Grest assieme, anni ormai lontani, ma momenti indimenticaili…………

  • Posted 11 Luglio 2011 15:39 0Likes
    by Gus

    si daniele 3 anni e due promozioni di fila!!!! e bel gruppo che eravamo!!!! e tanto è merito del nostro benamato FOLLETTO!!!! GRANDE GINO!!!

  • Posted 11 Luglio 2011 16:47 0Likes
    by Intorre Fermo

    Gino non è grande, è IMMENSO, come direbbe qualcuno che io ben conosco. Parlare di Gino Candido è una piacevole emozione, davanti lui mi inchino per il giocatore di indubbio talento che è ma soprattutto per tutte le altre doti che sono state elencate. Se è un dispiacere vederlo in campo quando giochi contro la sua squadra è altresì un dispiacere non vederlo giocare sempre.
    Fermo Intorre ASD Ancora

  • Posted 11 Luglio 2011 17:09 0Likes
    by elena

    io ho la fortuna di averlo anche come cugino….fin da bambina non mi perdevo una sua partita, i primi palleggi con il pallone me li ha insegnati lui e se ho incominciato a giocare a calcio e ad amare questo sport è sicuramente merito suo…….è sempre stato un esempio dentro il campo ma lo è ancora di più fuori nella vita di tutti i giorni….

    CUGY ti voglio bene
    un mega bacione
    Elena

  • Posted 11 Luglio 2011 17:37 0Likes
    by daniele piller (Sappada)

    Io vorrei dire che, non contento di tutto il lavoro di sabato, domenica a Rigolato prima si è svolto un torneo giovanile e quando siamo arrivati per giocare Sappada-Ravascletto gli spogliatoi erano tutti precisi e puliti.
    Inoltre finita la partita ha di nuovo ripulito tutto prima di venire al chiosco… veramente complimenti e grazie ancora… mandulis!!

  • Posted 11 Luglio 2011 17:45 0Likes
    by Luca Morocutti

    Non vorrei dire una cosa non corretta, ma mi sembra che Gino oltre che grande sia soprattutto un po’ solo… il rischio è che domani il calcio perda un altro prezioso tassello.. spremi spremi…

  • Posted 11 Luglio 2011 18:15 0Likes
    by marco bertossi (il castello)

    4 anni fa all’esordio nel campionato carnico (erano 15 anni che non giocavo su un campo da calcio) mi trovai a marcare Gino Candido. Il mio mister una settimana prima del match, per stemperare la tensione dell’esordio mi disse: “tranquillo devi solo marcare uno dei più forti attaccanti che tu possa trovare nelle tre categorie, ma vedrai che ti troverai benissimo è un signor giocatore ed è sempre stato molto leale con i suoi avversari….”. In quella partita lui segnò ma cinque min dopo anch’io. Fu la più bella partita della mia vita. Ce ne fossero come lui…grande uomo

  • Posted 11 Luglio 2011 21:13 0Likes
    by Francesco Brollo

    @Massimo, Bruno e Raffaello: Bacio Damiani. Ma Gino lo sa, il Bacio è un mio totem. Tra l’altro ogni volta che incontro Gino gli porgo la mano e gli dico scherzosamente e provocatoriamente di essere onorato di conoscere il secondo più forte giocatore della Carnia. Lui, da signore qual è, non contesta e così la mia verve mughiniano/polemica viene subito smontata.

  • Posted 11 Luglio 2011 21:14 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Hovintoquacchecosa senza punto di domanda 🙂

  • Posted 11 Luglio 2011 21:51 0Likes
    by Flavio Cescutti

    Innanzitutto buon compleanno Gino. Fare commenti sotto l’aspetto umano e tecnico a questo punto non ha molto senso, ripeterei certamente cose già dette. Posso però aggiungere che oltre all’onore di averlo tra le fila della squadra amatori a Calgaretto (raramente purtroppo) ho avuto modo anche di apprezzarlo come runner (accidenti se viaggia) in un paio di “classiche” di corsa in montagna. Funambolo, Signore e atleta

  • Posted 11 Luglio 2011 23:49 0Likes
    by Franca

    Pure io ho imparato a “palleggiare” grazie a lui: in casa, rovesciando vasi e prendendomi bicchieri d’acqua in faccia se fingevo di subire un fallo…;) grande fratellone! Tanti auguri!

  • Posted 12 Luglio 2011 08:11 0Likes
    by Fabrizio Lupieri

    Ogni altro elogio è superfluo. Comunque anche io voglio fare i complimenti al mio ex capitano del Rigolato e mi associo alle numerose persone che hanno commentato questo importante articolo, ricordando che Gino era al campo anche domenica per il torneo giovanissimi intitolato a Don Franzil.
    Ma non sarà il caso che una persona come Gino, che è così ben voluta nell’ambiente del carnico, non ricopra anche qualche ruolo importante in federazione, magari nel settore giovanile?

  • Posted 12 Luglio 2011 14:48 0Likes
    by alby - folgore

    …al beef mase e al diis un grum di cazades…..ahahahaah!Parlando seriamente, lo conosco come persona e come giocatore : GINO è GINO…punto e basta! Persone così non ne troverai più nel carnico.
    GRANDISSIMO!
    Ginetto, lascia pagato quel tai al Manzoni valà!

  • Posted 12 Luglio 2011 23:14 0Likes
    by Gabry Not

    …Gino…il Messi del Carnico…

  • Posted 13 Luglio 2011 08:05 0Likes
    by Andrea

    Grande Gino, sei un fenomeno!!!! Il più grande calciatore del carnico di tutti i tempi.

  • Posted 14 Luglio 2011 10:29 0Likes
    by vidoni stefano

    Ormai è stato detto tutto sul grande Ginetto e quindi non mi resta che ribadire quanto gia’ detto da tutti gli altri cioe’ GRANDISSIMO GINETTO !!!!!!!!!!!! Giocatori come te non se ne vedranno piu’ purtroppo !!!!! Ciao a presto.

  • Posted 14 Luglio 2011 17:54 0Likes
    by Massimo Puntil

    Oltre alle cose menzionate dal mio amico Daniele Candido, c’e da aggiungere che è anche un ottimo preparatore dei portieri del Rigolato… Ringrazio entrambi di avermi dato l’opportunità di tornare a giocare dopo tanti anni in questa squadra.

  • Posted 17 Luglio 2011 19:24 0Likes
    by michela

    Si, c’è da riconoscere Gino Candido nelle parole perfette di Massimo ed in ciascuno dei commenti! Fra i più forti giocatori di sempre nel Carnico, un esempio dentro e fuori il rettangolo di gioco. Calcio, correttezza, impegno su tutti i fronti ed il modo più autentico di vivere il carnico: passione e paese! Finchè ci saranno Persone così i nostri paesi continueranno a vivere ed il calcio carnico continuerà ad appassionare! Grazie!

  • Posted 18 Luglio 2011 16:48 0Likes
    by endria™

    GINO JE NAŠ

  • Posted 18 Luglio 2011 21:46 0Likes
    by gino candido

    Grazie di cuore Massimo per le tue parole sempre troppo belle nei miei confronti. Grazie a voi tutti che avete voluto onorarmi con i vostri commenti. Ci vediamo in giro per i campi del Carnico. Buon campionato a tutti

  • Posted 23 Luglio 2011 00:08 0Likes
    by franco

    concordo appieno con massimo un signore in campo e pure fuori….bravo gino.mandi

  • Posted 15 Maggio 2013 08:56 0Likes
    by luca zonta

    Ciao a tutti, io ho conosciuto Ginè durante il servizio militare ed anche lì era un fuoriclasse. Riusciva a strappare un sorriso a tutti nelle situazioni più esasperanti, non mancando mai di fornire il suo supporto disinteressato a chi era in difficoltà. Cazziava senza ritegno i banfoni di turno, piccoli grandi ed in particolare se raccomandati. Un signore, un grande rispettato da tutti. Sembrano frasi da epitaffio, di convenienza, ma vi assicuro che quando ci penso sorrido ancora commosso e le vostre testimonianze confermano quanto.
    Propongo “GINO AL GOVERNO SUBITO”, sarebbero cazzi per tutti e un esempio per molti.
    Ciao Gino sei come il tonno “insuperabile”

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni