ECCO LA RETE BUCATA DI AMARO

Proponiamo una fotografia curiosa, nella quale si nota chiaramente il buco nella rete della porta del campo di Amaro: qui è uscito il pallone calciato dal dischetto del rigore da Luca Zammarchi del Paluzza, con l’arbitro che non ha assegnato il gol.

43 Comments

  • Posted 25 Settembre 2012 14:16 0Likes
    by carnicodoc

    Dio che palloni piccoli che usano ad Amaro!!

  • Posted 25 Settembre 2012 14:31 0Likes
    by loris di giorgio

    Certo che “noi” giacchette nere (ormai colorate) facciamo proprio di tutto per alimentare questo forum!!!

  • Posted 25 Settembre 2012 14:36 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Un pallone calciato con forza passa tranquillamente attraverso quel varco, caro Carnicodoc!
    Comunque ricordo che un episodio simile accadde una quindicina d’anni fa in serie B. Insomma, può succedere. Meno male però che l’errore non è stato decisivo ai fini del risultato, altrimenti saremmo già arrivati a 100 commenti…

  • Posted 25 Settembre 2012 14:38 0Likes
    by loris di giorgio

    Comunque anche qui il regolamento è chiaro: se il direttore di gara vede il pallone entrare in porta e successivamente la palla esce per un buco nella rete deve convalidare la rete. Che l’arbitro non veda entrare la palla su un calcio di rigore quindi a gioco fermo deve per forza di cosa essere stato accecato dal sole!! Che dici Maurizio??

  • Posted 25 Settembre 2012 14:57 0Likes
    by tifoso carnico

    ha ragione loris , come si fa a nn vedere un rigore che entra a quella altezza poi . fosse appena dietro il palo almeno , ancora capibile …. mah

  • Posted 25 Settembre 2012 15:00 0Likes
    by Alessandro Agostinis

    Ciao Loris,
    ne parlavo proprio poco fa con papà: ma che cavolo stava guardando l’arbitro quando Luca ha tirato il rigore??? Fosse stata un’azione di gioco, una punizione normale da fuori area con qualche giocatore davanti alla visuale dell’arbitro…. Ma un rigore è impossibile che non lo si possa vedere entrare!!!
    Quest’anno, devo ammettere, il livello arbitrale è stato davvero molto molto inferiore agli altri anni: non dico che abbiano di certo stravolto i valori in campo, ma di sicuro la politica dei designatori, di far arbitrare sempre più partite da giovani alle prime armi non è stata a mio modesto parere la scelta vincente!!!
    Se noi calciatori prima di affrontare una partita di prima squadra dobbiamo compiere tutto il rodaggio nelle giovanili e poi pian piano, prima ai margini del gioco, approdare in prima squadra, un motivo ci sarà? Ultimamente invece vedo sempre più arbitri di 20 anni (e anche meno) essere designati per partite come quelle del mio Villa (ossia di squadre che, a discrezione del designatore, non hanno nulla da chiedere alla classifica): perfetto, sono in queste partite che un errore conta meno, ma noi ci alleniamo per mesi e mesi ed ogni tanto vorremmo anche perdere o vincere la partita senza ripensare a cosa sarebbe successo se….
    Come sempre mi son dilungato troppo, e forse ho scritto cose che era meglio tenersi dentro… Ma io son fatto così! Speriamo solo che chi legge lo faccia cercando di capire cosa voglio dire, prendendo questa riflessione come uno spunto da cui ragionare e non come una critica fine a se stessa!
    Buon fine Carnico a tutti ed in bocca al lupo alle squadre che ancora lottano per qualche obiettivo!!! 😉

  • Posted 25 Settembre 2012 15:13 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    Loris…. non ci sono commenti …. due errori uno più grave dell’altro …. prima non ha controllato la rete, poi non vedere una cosa del genere …. mah…… penso si debba parlare di carattere e coraggio …più che altro …. allora se arbitrano al Garden o allo sporting di Gemona, il calcio a 5, con la rete attaccata al muro che non trattiene il pallone …cosa succede???? Credo che qui ogni commento…..

  • Posted 25 Settembre 2012 15:26 0Likes
    by Loris Missana

    Scusate l’intrusione e anche l’ignoranza; ma chiedo a Di Giorgio e a Mesaglio: non ricordo se le reti vengono controllate solo prima dell’inizio della gara e/o anche prima dell’inizio del secondo tempo?!

  • Posted 25 Settembre 2012 16:40 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Rispondo io, Loris: anche all’inizio del secondo tempo. Non tutti lo fanno, però…

  • Posted 25 Settembre 2012 16:46 0Likes
    by CRISTY

    in pochi lo fanno ricontrollare anche … prima del secondo tempo…l’ho visto fare in casa da noi..mi è sembrato un gesto strano , ma leggendo oggi questa cosa e vedendo la foto..tutto sommato devo dire che ha fatto bene..” ma raro”

  • Posted 25 Settembre 2012 17:04 0Likes
    by Loris Missana

    Ultima constatazione:
    venerdì scorso sul campo di Pesariis (disputa Davar-Calgaretto, ultima giornata di Carnico Amatori) l’arbitro era accompagnato da un osservatore, e tutto è stato pressochè perfetto, tranne piccolezze che di prammatica e da sempre si contestano al direttore di gara sia dalla panchina che dal campo.
    Va bene che la partita è stata molto corretta sia da una parte che dall’altra, ma che sia solo una coincidenza?!

  • Posted 25 Settembre 2012 17:31 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    Loris Missana … mi sa che ti prepari a diventare arbitro .. troppe domande 🙂
    Dunque: @6 Alessandro. La tua osservazione è sostanzialmente giusta ma, credo come a molti, ti è sfuggito il problema numeri; i giocatori sono molto più numerosi degli arbitri, e questo è ovvio, e quindi il designatore, ruolo che ho ricoperto in passato, deve garantire che la gara si giochi e, purtroppo, l’arbitro con anni di carriera a volte si tira indietro e …si fas chel che si pues …. in più dalle nostre parti abbiamo solo un girone per ciascuna giovanile( la Juniores è già impegnativa..qualcuno gioca anche in prima squadra..) e non ci sono molte gare di rodaggio da sfruttare. Credo che, pur non conoscendo i criteri della sezione AIA di Tolmezzo, che per fare la normale trafila di giovanili, un arbitro impiegherebbe almeno tre anni, mentre nei campionati normali in una stagione e mezza si può già vedere i risultati. Devi poi valutare che le strutture arbitrali di tutti gli sport, sono soggette alle direttive delle organizzazioni europee e mondiali che da anni premono per avere arbitri internazionali al di sotto dei trent’anni. Ovviamente la cascata finisce alla base …. e quindi si rischia.
    Loris Missana@11 non credo che la presenza dell’osservatore, che al limite può condizionare l’arbitro dal punto di vista apprensivo, per il suo giudizio, faccia si che il direttore di gara sia più o meno bravo… al limite potrà essere più controllato nei rapporti con le componenti …. più attento nella forma e nelle formalità …ma nulla di più….

    maman

  • Posted 25 Settembre 2012 17:46 0Likes
    by Igor Cucchiaro

    Un episodio analogo accadde anche ad Alesso in un Val del Lago – Real di parecchi anni fa. Se non ricordo male, l’arbitro era il sig. Di Gallo.
    Un tiro rasoterra, a fil di palo effettuato da un giocatore del Real finì in rete, però venne assegnata una rimessa dal fondo. Dopo una ventina di secondi, a gioco ormai ripreso, l’arbitro fischiò ed assegnò il gol al Real.

  • Posted 25 Settembre 2012 19:24 0Likes
    by Steve Concina

    Hai pienemente ragione Alessandro, ma cosa stava guardando….. ma oltre a quello, quando è successo il fatto e i giocatori dell’ amaro hanno rinviato , noi abbiamo buttato il pallone fuori, io da capitano ho chiesto esplicitamente all’ albitro se potevamo andare a controllare la rete dato che mi sembrava ci fosse un foro, ma la sua risposta è stata negativa, andremo a fine partita (mancavano cinque minuti), ma a fine partita cosa serve gli ho risposto a me sembra che la palla sia uscita da un buco, lui invece mi ha assicurato che le palla era passata fuori dal palo. Al triplice fischio, sono immediatamente andato dall’ albitro chiedendogli se potevamo andare a vedere la rete, la sua risposta….. adesso non vengo da nessuna parte….
    Sicuramente io nella confusione ho alzato il tono della voce, sono anche stato ammunito, ma il fatto che lui non abbia voluto controllare su esplicita richiesta del capitano mi ha dato molto fastidio, se lui ha visto la palla passare fuori dal palo va “bene”, ma almeno controlliamo e sistemiamo la rete, se fosse successo dopo cinque minuti, avremmo dovuto giocare l’ intera partita con la rete bucata????
    Diciamo che comunque il fatto non ha condizionato il risultato altrimenti non voglio neanche pensare cosa poteve succedere. Domenica andiamo a Paularo sperando soprattutto che sia una bella partita di calcio, e di non trovarci a discutere di episodi albitrali o altro e che vinca il migliore…………..

  • Posted 25 Settembre 2012 19:38 0Likes
    by loris di giorgio

    … be se è come descrivi tu l’accaduto Igor il sig. Di Gallo dopo quell’episodio gestito in quel modo penso sia stato radiato, almeno lo spero!!

  • Posted 25 Settembre 2012 19:40 0Likes
    by loris di giorgio

    Risposta a Bruno post 9 … non lo faccio nemmeno io!! Penso di cominciare però!! Mi sa che è meglio.

  • Posted 25 Settembre 2012 19:48 0Likes
    by luca

    Domanda per Maurizio: l’arbitro vecchio si tira indietro o la fanno tirare indietro?

  • Posted 25 Settembre 2012 20:23 0Likes
    by Flavio Cescutti

    Nel caso menzionato da Igor Cucchiaro forse (dico forse, non c’ero) qualcuno della Val Del Lago ha ammesso candidamente che la palla era effettivamente entrata, chapeau. Piuttosto in occasione del rigore, situazione dove tutti guardano la porta, possibile che ne’ il portiere ne’ gli altri giocatori/dirigenti dell’Amaro abbiano visto niente e fatto spallucce? Dopo 70 e passa tra commenti e pistolotti sul caso Bordano-Mobilieri della scorsa settimana questo è il risultato? Sarà meglio rivedere seriamente il significato di sport. L’errore del direttore di gara, dal mio punto di vista, è il minore dei mali. Mandi

  • Posted 25 Settembre 2012 20:36 0Likes
    by giacomo dn

    sono anch io un giocatore ma dopo aver letto questo post e i relativi commenti avevo voglia di dire la mia. sento spessissimo giocatori e dirigenti che si lamentano degli arbitri, specialmente si lamentano del fatto che ad arbitrare una partita a loro dire importante sia stato mandado un arbitro senza esperienza o non adatto. vorrei vedere chi fra tutti coloro che si lamentano troverebbero il coraggio o la voglia di andare ad arbitrare facendo meglio! forse c’è gente che dovrebbe muovere di più le gambe e di meno la lingua!Un arbitro non si diverte come un giocatore, riceve solo insulti anche se sbaglia poco o niente e non viene quasi mai elogiato, non mi sorprende quindi che manchino arbitri! imparate tutti a trattarli meglio e magari a qualche ragazzino in più verrà la voglia di prendere questo impegno e non tiriamo fuori la scusa che gli arbitri vengono pagati (risarciti) perchè anche nel carnico ci sono tantissimi giocatori che prendono parecchi soldi, o rimborsi spese come li chiama furbescamente qualcuno,neanche viaggiassero tutti in aereo privato. Non mi pare che per i frequentissimi errori tecnici o di comportamento di giocatori e dirigenti si faccia tanto chiasso. Detto questo, che è solo un mio parere, si può tranquillamente continuare a lamentarsi degli arbitri e considerare normali le pioggie di insulti che ricevono settimanalmente da spettatori giocatori e panchine, poi però non vi lamentate se mancano gli arbitri e bisogna affidarsi anche ai meno preparati. A mio avviso nel carnico in tutte e tre le categorie è più alto il livello tecnico degli arbitri di quello dei giocatori, dato che in campo non si vede granchè, quindi bisognerebbe solo che esserne contenti. da un giocatore, mandi

  • Posted 26 Settembre 2012 00:07 0Likes
    by lorenzo sala

    Secondo il mio modesto parere il problema principale è che agli arbitri giovani che ho visto quest anno manca un pò di educazione. Pochi di loro ti permettono di parlare e di chiedere spiegazioni ed hanno spesso atteggiamenti di superiorità. Con gli arbitri di una certa esperienza questo accade molto meno . Mandi

  • Posted 26 Settembre 2012 01:28 0Likes
    by enrico

    ma siamo sicuri che sia proprio il campo di amaro nella foto con rete bucata????ho qualche dubbio.. di solito nei campi da calcio si (pitturano)le aree del portiere

  • Posted 26 Settembre 2012 08:04 0Likes
    by Igor Cucchiaro

    @Flavio C (18). Pur ammettendo che la palla era passata atteraverso il buco della rete, abbiamo protestato solamente per il fatto che il gioco era ripreso normalmente con la rimessa dal fondo e solo dopo le lamentele (a mio avviso, giuste) da parte dei giocatori del Real, il gioco è stato interrotto e ripreso a centrocampo.

    @Loris M. (15). Anche no.

  • Posted 26 Settembre 2012 09:17 0Likes
    by Daniele

    Anche a me sinceramente non sembra il campo di Amaro quello nella foto..

    NOTA DELLA REDAZIONE: fidatevi, è lui… 🙂

  • Posted 26 Settembre 2012 09:21 0Likes
    by Alessandro Agostinis

    @Giacomo dn (19). Guarda che in questa discussione pochi hanno criticato gli arbitri, anche se in molti hanno cercato di dar loro (o ai designatori) una mano… Dire che gli arbitri quest’anno non sono stati molto (o per nulla) esperti nel gestire le partite non è una critica, ma solo un tentativo di migliorare le cose. Noi giocatori ci alleniamo 5 gg alla settimana durante la preparazione, riducendo poi i carichi fino a 2 gg alla settimana in questo periodo, proprio per migliorare e correggere gli errori che facciamo ogni domenica. Un arbitro cosa può fare per migliorare se stesso? Arbitrare (perchè i corsi di aggiornamento servono si, ma in campo cambia tutto…). Quindi prima di sbattere un giovane tra i “grandi” (solo di età…) del carnico, meglio prima la gavetta (juniores, alievi, in generale settore giovanile sia carnico ma perchè no provinciale o regionale…). Sarebbe proprio un passo avanti nel tentativo di non “bruciare” l’arbitro alle prime partite che dirige!!!
    Sul discorso poi del divertimento, mi sembra che stai davvero sbagliando: se non si diverte, se non trova piacere nell’arbitrare, chi lo costringe a fare l’arbitro? A questo punto dovrei rispondere, un guadagno, un introito economico… Ma anche io (come te) non penso sia così, quindi non resta che dire che trova piacere, che si diverte ad indossare quella casacca nera (oggi meglio multicolore) ed a tenere in mano quel dannato fischietto!
    Anche quello che dice Lorenzo è vero, manca un pelino di educazione, ma credo che anche questa mancanza sia da ricondurre alla scarsa esperienza dell’arbitro: solo col tempo si renderà conto che con i giocatori si può parlare, ci si può confrontare senza necessariamente litigare! E i grandi arbitri del Carnico erano e sono anche quelli che ascoltano…
    Da parte mia quindi, facciamo un passo in dietro, e avanti ai giovani (anche tra gli arbitri) ma dopo il giusto apprendistato!!!

  • Posted 26 Settembre 2012 10:06 0Likes
    by Damiano Cortello

    Egregio signor Cescutti (commento) 18 :
    intervengo nella discussione per sottolineare che l’arbitro nulla ha chiesto ai tesserati dell’Amaro, lo stesso ha preso una decisione sbagliata, come molte altre durante la partita.

  • Posted 26 Settembre 2012 12:14 0Likes
    by Gabriele

    Concordo pianamente con Lorenzo (post 20). Ciò che manca agli arbitri è il dialogo e ogni tanto il rispetto, quello che non ci ha dato per niente Il Sig. Taverna domenica. Perchè se come dice il capitano tu chiedi di controllare la rete dopo un episodio dubbio, nel rispetto di tutti, prendi e vai a controllare. Poi se l’ha vista fuori la palla, va bene; o meglio: vai a fare una visita oculistica, ma se l’hai vista fuori non posso uciderti. Però, se permetti, mi fai imbestialire se ti chiediamo di andare a controllare, e mi rispondi che vai a fine partita (che è già una risposta da “presa in giro”) e poi alla fine non vai. Ringraziamo il cielo che è finita 2-1 va…

  • Posted 26 Settembre 2012 15:19 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    @17 Luca: non lo fanno tirare inidetro …si tira indietro nel senso che si permette di dire…quella giornata non vado, domenica sono al mare eccetera …. Vorrei lanciare un ” sondaggio” Se non c’è l’arbitro adatto, andrebbe bene rinviare la partita??

  • Posted 26 Settembre 2012 16:57 0Likes
    by CRISTY

    maurizio scusa la schiettezza ..” che boiata il sondaggio” certo che non va bene ..si chiede solo un pò di rispetto come loro lo vogliono dai giocatori, un pò di misura equa , un pò di coerenza..certo che ogni partita è a sè ..ma quest’anno tra abitri giovani e poco esperti , i giocatori impazziti e i tifosi inbuffaliti,manca solo che la federazione tiri fuori novità come la tua e siamo a posto hahahahahahahahaha

  • Posted 26 Settembre 2012 17:02 0Likes
    by simpatizzante

    @ Maurizio Mesaglio (post n. 27): mi sembra assolutamente assurdo rinviare una partita perché non c’è un arbitro adatto!! A parte il fatto che ha ben poco senso parlare di un arbitro “adatto” e di uno “non adatto” (tutti i direttori di gara, almeno sulla carta, sono adatti a dirigere una partita; al limite si può parlare di arbitri più indicati e di arbitri meno indicati per dirigere una certa gara), mi sembra addirittura utopistico pensare che un designatore debba far rinviare una partita perché non ci sono fischietti all’altezza dell’importanza di un match.
    Ti faccio un esempio: poniamo che per una partita molto importante (ad esempio Cercivento-Cavazzo di domenica prossima) venga designato un arbitro esperto e maturo; all’ultimo momento, però, un grave imprevisto impedisce all’arbitro di presentarsi a Cercivento per dirigere la gara. Ha forse senso mandare tutti a casa? No! si chiama un altro arbitro, magari uno che abita vicino a Cercivento e che possa raggiungere in poco tempo il campo da gioco. E se l’unico arbitro disponibile è un giovane di 17 anni che ha diretto solo un paio di partite del Carnico? pazienza! è comunque un arbitro che ha seguito un corso e che ha superato i relativi esami presso la FIGC.
    In sintesi: è chiaro che, come peraltro è stato detto più volte da Mesaglio su questo blog, ci sono fasce di merito per ogni arbitro e per ogni gara; ma non dimentichiamoci che quando scendiamo in campo la giacchetta nera che ci troviamo di fronte, sia che abbia 16 anni sia che ne abbia 40, è comunque una persona che ha studiato, che ha dedicato tempo per diventare arbitro e che ha seguito riunioni di vario genere per crescere dal punto di vista professionale. E, cosa di non poco conto, rappresenta direttamente la FIGC.
    Ricordiamoci inoltre che (e poi chiudo sul serio) un arbitro influenzerà sempre una partita, sia nel caso in cui commetta una sola sbavatura, sia nel caso in cui ne commetta un centinaio: per cui… “keep calm and play football!” 🙂

  • Posted 26 Settembre 2012 17:58 0Likes
    by Massimo Di Centa

    Non fa una piega! Bravo “simpatizzante”. Peccato solo che una persona che scrive in maniera così giusta, così assolutamente condivisibile non abbia un nome… 🙂

  • Posted 26 Settembre 2012 18:18 0Likes
    by luca

    Sbaglio o giocatori e dirigenti in base all’arbitro che arriva al campo la domenica(ad esmpio un ventenne o un quarantenne) ne tastano o sanno già “fino a dove possono arrivare” con certi atteggiamenti? Non sarebbe il caso che indipendentemente dall’arbitro e dagli eventuali errori commessi si pensasse più a giocare che a protestare? E se invece di parlare si conoscesse il regolamento (è disponibile on-line)? Ad Amaro non c’ero, ma il buon Maurizio mi corregga se sbaglio, se il capitano e non un giocatore qualsiasi, fa presente all’arbitro che la rete è bucata lui non è costretto a verificare? Sbaglio o la regola n.1 non dice che in caso di una irregolarità verificatasi durante la gara bisogna verificare e poi provvedere? E se il Paluzza perdeva, colpa dell’arbitro a anche della non cultura regolamentare che in questo caso ha colpito più persone? E’ vero gli arbitri dovrebbero garantire la regolarità del gioco del calcio ma i calciatori dovrebbero garantire il calcio.

  • Posted 26 Settembre 2012 19:10 0Likes
    by Carlo

    Tanti anni fa , piu’ di venti , Verzegnis Illegiana , se ne parla ancora

  • Posted 26 Settembre 2012 21:00 0Likes
    by Maurizio Mesaglio

    @28 -@29 @31: Cristy, ovviamente era una provocazione …. è ovvio che la partita va comunque, come si dice in gergo ” coperta” ma ribadisco il concetto che solo il campo, al di la degli studi, ti fa arbitro, con errori, a volte gravi, esperienze positive e negative ecc. Io credo comunque che l’arbitro di Amaro sia andato in confusione perchè magari un’azione dopo si è reso conto dell’errore ed ha cercato di uscirne alla svelta. Luca: l’arbitro nel suo potere discrezionale può anche non credere al rilievo del giocatore(ovviamente dovrebbe essere lampante che uno non va ad inventarsi cose simili) ma anche il capitano avrebbe in quel caso dovuto preannunciare all’arbitro, che aveva l’obbligo di annotarla, una riserva verbale, che sarebbe stata poi integrata dal ricorso. In mancanza di queste attività, il reclamo è inammissibile. Se l’irregolarità fosse stata notata prima di cominciare la gara, il capitano doveva presentare specifica riserva scritta all’arbitro che l’avrebbe allegata al referto. Tale riserva va firmata sempre dal capitano, anche nelle giovanili. Devo comunque dire che, a mente dell art.29/3 del regolamento di giustizia della FIGC, a mio avviso, il risultato non sarebbe mutato. Questo perchè la decisione dell’arbitro( gol o non gol) è una decisione TECNICA esclusa dalla competenza dei Giudici Sportivi. La gara si sarebbe ripetuta se il Direttore di Gara avesse ammesso il proprio errore.

  • Posted 26 Settembre 2012 22:32 0Likes
    by Flavio Cescutti

    Egregio Sig. Cortello (commento 25). Non me ne voglia, ma è evidente che ragioniamo in modo antitetico. Mandi

  • Posted 27 Settembre 2012 00:50 0Likes
    by simpatizzante

    @ Massimo Di Centa
    Grazie per i complimenti, Massimo! A dire la verità io e te ci conosciamo un pò, e magari quando avremo l’occasione di vederci potremo scambiare quattro chiacchiere (lo farei molto volentieri con una persona stimabile come te!).
    Sai perchè preferisco non scrivere il mio nome? perchè mi sono reso conto che spesso si valuta un pensiero solo sulla base della persona che lo ha espresso: se, ad esempio, ad una persona sta antipatico Maurizio Mesaglio (mi perdoni il buon Maurizio se lo prendo come “modello” 🙂 ), difficilmente quella persona potrà giudicare in maniera positiva un suo commento, anche se il suo è effettivamente un buon commento. Spero solo di non far torto a nessuno in questo modo.
    Buon proseguimento di campionato a tutti!

  • Posted 27 Settembre 2012 09:08 0Likes
    by Gian Luca Pittino

    Secondo me è una stregoneria di Massimo Moroldo… ah ah ah grande Max… pensavi di aver chiuso col carnico con quella famosa partita da protagonista nello spareggio di Rigolato… E invece domenica sei ritornato tra i pali del Carnico… Max un maestro e un mito!!!

  • Posted 27 Settembre 2012 14:12 0Likes
    by La Marinaia

    …io dico che Zammarchi ha calciato una cannonata alla Mark Lenders…e quindi è stato lui a bucare la rete,altro che stregonerie di Moroldo! ;D

  • Posted 27 Settembre 2012 14:35 0Likes
    by Andrea Sassu

    grande marinaia!!!! 😉

  • Posted 28 Settembre 2012 08:41 0Likes
    by GIPO

    Il 12 agosto (notte di S. Lorenzo) ho espresso un desiderio: vedere pubblicata una foto di “La Marinaia”.
    Assolutamente troppo forte!

  • Posted 28 Settembre 2012 13:09 0Likes
    by igor

    Vista la potenza del tiro fossi un dirigente dell’amaro farei dare una controllatina anche al muro dietro la porta si sa mai che non abbia subito danni… 🙂

  • Posted 28 Settembre 2012 20:11 0Likes
    by mongio

    dalla foto nn si capisce che campo sia, comunque il buco nella rete non mi sembra per niente a fil di palo, insomma sei a dieci metri dalla porta se non dai il goal ti mancano decimi e decimi di vista.. 😉

  • Posted 29 Settembre 2012 16:07 0Likes
    by concina sandro

    siamo sicuri siano solo sbagli arbitrali? comunque vi garantisco io gli arbitri si divertono piu dei giocatori perche le partite le giocano loro,speriamo che a paularo le cose cambino augurandoci di potersi alzare per battere le mani a giocatori e arbitro vinca il migliore.
    voglio ricordare che il danno non e solo la rete annullata ,ma causa questo episodio fra ammonizioni ed espulsioni al paluzza mancano due giocatori volete che a questo individuo gli dica bravo e facile parlare sulla pelle degli altri

  • Posted 12 Novembre 2012 18:12 0Likes
    by Enzo Di Gallo

    Volevo fare una precisazione riguardo il commento di Igor Cucchiaro in merito al goal non goal di Val del lago-Real di parecchi anni fa, il gioco non era stato ripreso in quanto la protesta del real è stata immediata e dopo aver visto la rete bucata ho convalidato il goal.

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni