DIAMO I NUMERI

A Paluzza i nerazzurri affrontano il Trasaghis.
A Paluzza i nerazzurri affrontano il Trasaghis.

Ecco la seconda di ritorno nei numeri di Simone Fornasiere:

CAMPAGNOLA – VILLA
Segno “x” che al “Goi” non esce, tra Campagnola e Villa, dalla Prima categoria del 2004 quando l’incontro si chiuse sull’1 a 1. Curioso il fatto che, anche gli altri due pareggi tra Campagnola e Villa, si siano chiusi con il medesimo risultato: erano i due primi precedenti assoluti, validi per la Seconda categoria del 1981 e del 1982, e si chiusero, appunto sull’ 1 a 1.

13 i precedenti: Vittorie Campagnola: 7
Pareggi: 3
Vittorie Villa: 3

CAVAZZO – BORDANO
Subito ricco di reti il primo confronto tra il Cavazzo ed il Bordano, disputato nel 1976 e valido per il Girone “E” del Torneo delle Vallate che sostituì quell’anno il campionato vista il sisma che ci colpì, che terminò 7 a 3. Il precedente successivo, l’unico non giocato nel massimo girone, valido per la Seconda categoria, vide la vittoria esterna del Bordano poi vincitore del raggruppamento, per 0 a 1.

9 i precedenti: Vittorie Cavazzo: 4
Pareggi: 3
Vittorie Bordano: 2

CEDARCHIS – MOGGESE
Non proprio delle migliori la trasferta della Moggese in casa del Cedarchis dato che, negli ultimi sei confronti disputati, tutti nella massima categoria, dal 2006 al 2011 ha sempre perso ed ha subito ben 27 reti segnandone solo 3. Finì 5 a 0 nel 2006, 4 a 0 nel 2007, 4 a 1 nel 2008, 5 a 1 nel 2009 e nel 2010, 4 a 0 nel 2011. Prima del 2006 il Cedarchis aveva sconfitto la Moggese solo al primo confronto, della Prima categoria del 1981, per 2 a 0.

13 i precedenti: Vittorie Cedarchis: 7
Pareggi: 4
Vittorie Moggese: 2

MOBILIERI – PONTEBBANA
Sfida tra le più antiche del campionato carnico dato che le due squadre si sono affrontate nelle prime quattro edizioni dello stesso per l’allora Girone unico: i primi tre precedenti si chiusero in parità, 1 a 1 nel 1951, 0 a 0 nel 1952 e 1 a 1 nel 1953 mentre nel 1954 vinse il Sutrio per 2 a 0. Netto il successo della Pontebbana , 0 a 5, alla prima giornata della Prima categoria del 2009, che ha segnato il suo ritorno nella massima categoria da cui mancava dal 1994.

23 i precedenti: Vittorie Mobilieri: 9
Pareggi: 10
Vittorie Pontebbana: 4

OVARESE – VELOX
Velox che per espugnare Ovaro ha dovuto attendere il decimo confronto, nella Prima categoria del 1993, quando ha vinto con il risultato di 0 a 2. Quella vittoria è stata però la prima di cinque vittorie consecutive con l’ultima di quella serie ottenuta, sempre nella Prima categoria, nel 1999 con il risultato di 1 a 2. Nell’ultimo confronto, giocato due stagioni fa, vittoria dell’Ovarese per 3 a 1.

20 i precedenti: Vittorie Ovarese: 8
Pareggi: 5
Vittorie Velox: 7

PALUZZA – TRASAGHIS
Trasaghis che non ha mai vinto a Paluzza; e non è riuscito a farlo nemmeno nell’ultimo precedente, della Seconda categoria del 2008, quando fu sconfitto dal 3 a 1 firmato dalla tripletta di Luca Zammarchi e dalla rete della bandiera di Livon. A fine stagione il Trasaghis fu promosso in prima categoria mentre il Paluzza si salvò all’ultima giornata.

7 i precedenti: Vittorie Paluzza: 6
Pareggi: 1
Vittorie Trasaghis: 0

REAL I.C. – ILLEGIANA
Nella Prima categoria del 1995 e in quella del 1999, anni in cui il Real I.C. ha vinto i suoi due primi scudetti, l’Illegiana è riuscita comunque a strappare punti ad Imponzo: pareggio 2 a 2 nel primo caso e vittoria esterna, 0 a 2 nel secondo. Ci sono anche due vittorie dallo scarto importante dell’Illegiana al “Maracanà”: 0 a 5 nella Promozione girone “B” del 1975 e 0 a 6 nella Prima categoria del 1994.

22 i precedenti: Vittorie Real I.C. : 7
Pareggi: 5
Vittorie Illegiana: 10

AMARO – ANCORA
Subito di alta classifica il primo confronto tra l’Amaro e l’Ancora, datato 1987 e valido per la Seconda categoria: terminò 3 a 1 per i padroni di casa in quella che fu una delle due sconfitte patite quella stagione dai “marinai” che vinsero il girone, mentre l’Amaro chiuse al terzo posto un punto sotto l’Arta che fece compagnia all’Ancora nel salto di categoria.

6 i precedenti: Vittorie Amaro: 3
Pareggi: 2
Vittorie Ancora: 1

FOLGORE – VAL RESIA
L’unica vittoria del Val Resia in casa della Folgore è relativa all’unico precedente giocato nella Prima categoria: era il 2010 e gli ospiti, cui non bastarono questi tre punti per mantenere la categoria, vinsero per 2 a 1 con la doppietta di Alessio Buttolo intervallata dalla rete di Adami. Nella Terza categoria del 2006, il Val Resia poi vincitore del girone, non andò oltre lo 0 a 0 in casa della Folgore che chiuso al penultimo posto.

7 i precedenti: Vittorie Folgore: 4
Pareggi: 2
Vittorie Val Resia: 1

FUS.CA – ARDITA
Solamente due i precedenti giocati per la Seconda categoria: nel 1996 si chiuse in parità sullo 0 a 0, mentre l’anno successivo vinse l’Ardita per 2 a 5. Lo scorso anno, in quello che fu il big match tra le due squadre ammazza campionato, vinse il Fus.ca per 3 a 2 con la doppietta di Dario e la rete di Pashkja, mentre fu di Michele Zanier la doppietta per dei canarini.

10 i precedenti: Vittorie Fus.ca: 3
Pareggi: 2
Vittorie Ardita: 5

IL CASTELLO – AUDAX
Audax che in quel di Gemona ospite de Il Castello non solo non ha mai vinto, ma ha ottenuto un solo punto; e lo ha fatto al primo precedente assoluto valido per la Seconda categoria del 1991 quando impattò per 1 a 1. L’unico precedente non giocato nella cadetteria è quello della Terza categoria del 2008 chiuso con la vittoria casalinga de Il Castello per 1 a 0 grazie alla rete di Schembari.

6 i precedenti: Vittorie Il Castello: 5
Pareggi: 1
Vittorie Audax: 0

RAPID – ARTA TERME
Nessun pareggio a Raveo quando ospite è arrivata l’Arta anche se sono pochi i precedenti tra queste due squadre. Una sola invece la vittoria dell’Arta, ottenuta nella Seconda categoria (categoria in cui si sono giocati tutti i precedenti) del 2010 quando vinse con il 2 a 3 firmato dalle reti di Maisano e Mecchia per i padroni di casa e Tiepolo, Lessanutti e Mauro Moro per i termali.

4 i precedenti: Vittorie Rapid: 3
Pareggi: 0
Vittorie Arta Terme: 1

SAN PIETRO – CERCIVENTO
L’unico confronto giocato in Comelico, nella Seconda categoria del 2006, ha visto la netta vittoria del Cercivento per 0 a 3 grazie alla rete di Dassi e alla doppietta di Paolo Di Lena. Fu una vittoria decisiva ai fini della classifica dato che, a fine stagione, il Cercivento fu promosso grazie al secondo posto finale proprio tre punti sopra il San Pietro che chiuse al quarto posto, primo non utile per la promozione.

1 il precedente: Vittorie San Pietro: 0
Pareggi: 0
Vittorie Cercivento: 1

COMEGLIANS – STELLA AZZURRA
Mai un pareggio tra queste due squadre. Dopo i primi due precedenti, giocati per la Promozione girone “A” del 1969 e terminato 2 a 5, e per l’Eccellenza del 1969 chiuso 2 a 1 per il Comeglians, si è dovuto aspettare la Seconda categoria del 2006 per rivivere questa sfida terminata 4 a 1. L’ultima vittoria stellata, invece, nella Terza categoria del 2009 ottenuta grazie allo 0 a 2 firmato da Gollino e Pecoraro.

5 i precedenti: Vittorie Comeglians: 3
Pareggi: 0
Vittorie Stella Azzurra: 2

LA DELIZIA – MALBORGHETTO
Nella Seconda categoria del 1982, al secondo precedente assoluto, La Delizia, che a fine stagione retrocesse in Terza categoria, sconfisse per 1 a 0 il Malborghetto che quel campionato lo vinse ottenendo così la promozione. Tre i precedenti anche nella massima categoria del campionato carnico: nel 2002 finì 0 a 2, nel 2003 pari 1 a 1 e nel 2004 altra vittoria esterna questa volta per 2 a 5.

10 i precedenti: Vittorie La Delizia: 6
Pareggi: 2
Vittorie Malborghetto: 2

RAVASCLETTO – TIMAUCLEULIS
E’ la partita più giocata di questa giornata dati i suoi 25 precedenti. Due le vittorie dallo scarto importante ottenute dal Timaucleulis: quella del girone “B” di Promozione del 1979 con il tennistico 1 a 6 e quella della Terza categoria girone “A” del 1985 con lo 0 a 5 finale.

25 i precedenti: Vittorie Ravascletto: 9
Pareggi: 7
Vittorie Timaucleulis: 9

RIGOLATO – EDERA
Edera che probabilmente vorrebbe giovare ogni domenica a Rigolato dato che, nei quattro precedenti giocati, ha sempre fatto bottino pieno. La prima volta nella Promozione girone “A” di quarant’anni fa quando vinse per 0 a 1 in quello che fu un testa-coda dato che, a fine stagione, l’Edera chiuse al primo posto mentre il Rigolato all’ultimo.

4 i precedenti: Vittorie Rigolato: 0
Pareggi: 0
Vittorie Edera: 4

TARVISIO – AMPEZZO
Sfida questa che si è disputata più volte negli anni passati che in quelli recenti. Per ottenere la prima vittoria il Tarvisio ha dovuto attendere la sesta sfida, nella Prima categoria del 1981, quando si impose con il risultato di 3 a 1. L’ultima vittoria dell’Ampezzo nella Seconda categoria del 2005 grazie allo 0 a 3 finale.

12 i precedenti: Vittorie Tarvisio: 3
Pareggi: 2
Vittorie Ampezzo: 7

VAL DEL LAGO – VERZEGNIS
Due i match, seppur i precedenti tra le due squadre del lago non siano molti, terminati con punteggi di largo scarto: nella Seconda categoria del 2000 il Verzegnis espugnò Alesso con il roboante 0 a 7 con la Val del Lago che provò a rifarsi nella Terza categoria del 2004 quando vinse per 5 a 0. Un solo pareggio, nella Terza categoria 2009, quando si chiuse sull’1 a 1 con le reti di Boria e Cortolezzis.

6 i precedenti: Vittorie Val del Lago: 2
Pareggi: 1
Vittorie Verzegnis: 3

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni