CHICCHI DI CARNICO

Craighero e Gressani al "Tre Fonatne".
Craighero e Gressani al “Tre Fonatne”.

* Quando l’Audax, nel 2003, conquistò la promozione in Prima, Ivano Gressani era l’allenatore e tra i giocatori in rosa figurava anche Luca Craighero. Undici anni dopo i due si sono ritrovati al “Tre Fontane”, con Gressani sulla panchina della Velox e Craighero su quella dell’Audax. Ha vinto Gressani che in un momento di distrazione, al fischio finale, vedendo esultare i gialloblu avrà pensato “Qui qualcosa non mi torna”. Forse perchè ripensava a quella promozione e all’Audax che gli sono rimasti nel cuore, ma una volta tanto, al cuore si comanda!

* “Siamo al 75′, l’Audax vince e non si vede come la Velox possa segnare”. Finale: Audax-Velox 1-2. Ecco il post pubblicato da Bruno Tavosanis sul suo profilo Facebook: si riferisce ad un suo commento durante la radiocronaca di Audax – Velox del turno infrasettimanale. Se dovesse smetterla di fare il giornalista, anche per Bruno un posto in una società che si occupa di exit poll è assicurato …

Daniele Conti fotografato col suo idolo Nicola Taroni
Daniele Conti fotografato col suo idolo Nicola Taroni

* “Oggi gioco contro i “calciatori della serie A”! Anch’io in campo contro il Cagliari!”. Eccolo invece il post di Nicola Taroni, giocatore del Comeglians, convocato per la rappresentativa che sfiderà il Cagliari di Zeman. Colpisce l’entusiasmo del giocatore, il suo modo di guardare il calcio con gli occhi del bambino sognatore. Forse il calcio, a tutti i livelli, dovrebbe riacquistare questa dimensione di entusiasmo e genuinità. Anche nel Carnico? Assolutamente sì, anche nel Carnico, sempre più troppo simile agli eccessi di protagonismo del calcio “vero”. Grazie, Nicola, per la tua straordinaria spontaneità. Una spontaneità che merita la didascalia volutamente ironica in un calcio, appunto, che ogni tanto sarebbe bello a … rovescio!

* Gerardo Dassi dei Mobilieri è la disperazione dei giornalisti, perché ogni volta che scrivono il suo cognome, arriva puntuale l’intervento del correttore automatico a tramutare il cognome in “Dessi”. Bisognerebbe spiegare ai curatori del correttore di Microsoft, che Dassi, non è un congiuntivo sbagliato, ma più semplicemente di un centrocampista … giusto, che nel turno infrasettimanale si è anche tolto la soddisfazione di realizzare la doppietta che ha steso la Moggese!

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni