LA GIORNATA CHE VERRA’

Il campo di Ravascletto, teatro di due sfide.
Il campo di Ravascletto ospiterà il match clou di Terza.

PRIMA CATEGORIA

La tredicesima giornata, nella massima serie del Carnico, propone per le prima della classe partite molto più scorbutiche di quanto non dica la classifica delle antagoniste- Il Real capolista, per esempio, sale ad Arta per sfidare un Cedarchis avvilito per come si è messa la stagione e col morale ancora più basso per lo 0 – 2 subito in Coppa contro i Mobilieri. Tutto semplice, quindi, per la capolista? Secondo noi no, perché il cosiddetto “derby del ponte” è il classico match in cui le motivazione e la voglia di farsi un dispetto reciproco, a volte, sono più determinanti dei valori espressi dalla classifica. Più o meno nella stessa situazione si trova il Villa, atteso nell’anticipo (si gioca sabato alle 17.30) dal derby con la Folgore, una Folgore che nelle ultime 4 gare ha messo insieme 10 punti ingranando insomma una marcia da primato. E molte attente devono stare anche Cavazzo e Mobilieri. I viola renderanno visita al Verzegnis, compagine che finora contro le grandi ha sempre fatto bella figura, mentre i Mobilieri riceveranno il Fusca, esattamente 48 ore prima che gli arancioni tornino in campo per il return match di Coppa. Probabilmente l’undici di Lavia avrà la testa alla sfida di due giorni dopo, ma la classifica davvero scarna impone alla squadra di Fusca e Cazzaso di far punti. In zona salvezza, trasferte delicate per l’Arta ( attesa a Gemona dal Campagnola), il Castello (impegnato ad Ovaro) e Val del Lago, che si scontrerà contro il Paluzza, voglioso dei tre punti  per la sua mission impossibile.

 

SECONDA CATEGORIA

La cosa certa è che la capolista Audax, questa domenica, non farà punti! Alla squadra di Luca Craighero tocca il turno di riposo e così le inseguitrici cercheranno di fare punti per rosicchiare qualche punticin dell’enorme vantaggio accumulato fin qui dai fornesi. Intanto ha iniziato il Tarvisio, che ha avuto vita facile nell’anticipo di venerdì  con La Delizia (7 a 0) il finale; il San Pietro attende la visita del Val Resia (occhio però, perché i rossoblu sono la classica squadra capace di tutto), mentre un pochino più complicate appaiano le gare della Nuova Osoppo (che riceverà la Velox) e dell’Edera che se la vedrà in trasferta con l’Amaro. Ardita – Bordano e Trasaghis – Pontebbana completano il programma.

TERZA CATEGORIA

Fari puntati naturalmente sulla sfida tra le prime: Ravascletto – Cercivento è il match clou di giornata: alla sfida in Val Calda guardano con interesse l’Illegiana (che ospiterà la Stella Azzurra) e l’Ancora (che nell’anticipo si è imposta per 3 a 1 in casa della Viola). Detto che Timaucleulis – Sappada completerà il programma (squadre in campo martedì 19 alle 20.30 a Ravascletto), le ultime due gare di domenica sono Lauco – Ampezzo e Moggese – Comeglians. Riposa il Rigolato.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni