A LINO NASSIVERA LA BENEMERENZA DELLA LND

Si è svolta questa mattina a Roma la cerimonia di assegnazione delle benemerenze sportive della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico, l’evento nazionale che ogni anno premia l’attività pluriennale di società e dirigenti dell’universo dilettantistico e giovanile.

Questi i numeri delle onorificenze conferite oggi su proposta dei Comitati Regionali e della Commissione benemerenze: 51 società – delle quali diciassette al traguardo del centenario, quattro arrivate ai 75 anni di attività e trenta al mezzo secolo di storia – più 37 dirigenti federali e 112 dirigenti di società con una carriera di 40 o 20 anni.
Fra questi anche Lino Nassivera, volto simbolo dell’Audax di Forni di Sotto oltre che storica voce della trasmissione di Radio Studio Nord “A tutto Carnico“. A Lino vanno i complimenti di tutti gli amici e colleghi della redazione.

A consegnare il prestigioso riconoscimento ai protagonisti di giornata il presidente LND Cosimo Sibilia, il numero uno FIGC Gabriele Gravina e il presidente del SgS Vito Tisci.

“Passione, impegno e responsabilità: è intorno a queste tre parole che ruota e cresce l’universo dilettantistico, alimentato ogni giorno dall’amore di dirigenti, società e ragazzi per il pallone – le parole di Sibilia –. Abbiamo ascoltato direttamente dai protagonisti storie bellissime da ogni angolo d’Italia e tante altre ancora ce ne sono da raccontare. Senza di loro il calcio non avrebbe la stessa importanza, è giusto quindi celebrare il contributo vitale che continuano a offrire al servizio di questo sport e dei suoi valori”. 

A seguire l’intervento di Gravina: “Quella delle Benemerenze è una delle manifestazioni più belle, vive e sentite del calcio italiano. È una giornata di festa che evidenzia in maniera precisa il significato delle parole passione e sacrificio, simboli dell’orgoglio della classe dirigente del calcio di base. Le società ed i dirigenti benemeriti rappresentano le radici della nostra storia, la base su cui costruire insieme il futuro. Anche grazie a loro il calcio italiano è un mondo molto migliore rispetto a quello che alcuni vorrebbero farci credere”.

“Oggi premiamo l’impegno e la dedizione che società e dirigenti hanno riservato in questi anni al calcio dilettantistico e a quello di base, quest’ultimo una grande realtà che ho l’onore di rappresentare – ha commentato Tisci -. Se il calcio giovanile italiano ci sta regalando grandi soddisfazioni con le Nazionali, il merito è da condividere con chiunque abbia contribuito alla preparazione dei nostri migliori talenti”.

Tra gli ospiti che hanno partecipato all’evento il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, gli ex presidenti di FIGC e LND Giancarlo Abete e Antonio Cosentino più il consigliere delegato di Federcalcio Servizi srl Mauro Grimaldi. Per la LND presenti, tra gli altri, i vicepresidenti Florio Zanon, Giuseppe Caridi e Sandro Morgana oltre al Segretario generale Massimo Ciaccolini, i consiglieri federali Maria Rita Acciardi, Stella Frascà e Giuseppe Baretti più i componenti del Consiglio Direttivo.

(nella foto la premiazione di Lino Nassivera)

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni