CARNICO, CHE NOSTALGIA!

La Rappresentativa del 1991

Cristian Zanier ha nostalgia del Carnico. Noi cerchiamo di fargliela passare pubblicando la sua lettera. Oddio, Cristian , la foto non è proprio il massimo, ma va bene lo stesso…

Carissimo Massimo, non ci conosciamo personalmente ma  ho  comunque il piacere di apprezzare i tuoi scritti  ed i contenuti del sito. Per chi come me vive lontano dalla terra natia, dare un occhio agli aggiornamenti di queste pagine  diventa quasi una  omponente quotidiana che allieta il proseguo della giornata, dimenticavo, sono ovviamente colpito pure io dalla comune malattia chiamata “Calcio”…  Carnico in particolare.  Con ciò porgo vivissimi complimenti a te all’intero staff per il lavoro svolto, che da la possibilità a chi è lontano di poter seguire la propria squadra e gli amici di tanti battaglie, dentro e fuori il rettangolo di gioco.
Sperando di non essere invadente, dopo queste righe,  volevo raccontarti una breve  e simpatica storiella che ha visto come protagonisti  una ventina di ragazzi  raccolti dal campionato carnico, parlo della rappresentativa che ha vinto il torneo delle Province nell’aprile del 91’.
Ho avuto la fortuna di fare parte di quel gruppo condotto da Mr. Enrico Londero e dal suo Vice Geremia Gonano, allora ci accompagnavano il mitico Tita, il compianto Carmine Sbordone del quale ho carissimo ricordo, Gianni Tofoletto, Mino Cortiula, Ortobelli ed altri affezionatissimi del coeso entourage. Erano tempi di scoppole per Tolmezzo… ma sin dai primi allenamenti si era creata una forte amalgama che si cementava  di settimana in settimana. Consapevoli di questa “alchimia” affrontavamo l’atteso torneo senza timore riverenziale e,  grazie a grandi giocatori quali Vidoni, Mecchia, Buzzi, Zanitzer  etc etc etc… riuscivamo a portare più che mai meritatamente il titolo di campioni regionali a Tolmezzo, qualificandoci così per   le finali nazionali… un’immensa  soddisfazione che ci ha riempito di orgoglio noi tutti, presi talvolta  di scherno per la nostra provenienza …. Era uno spettacolo vedere  i vari Borchia, Palman, Lupo Carrera ed altri come si facevano rispettare la in mezzo al campo!
Di li a poco, il ritiro pre – torneo di una settimana all’allora lussuosimmo  “Green Hotel” di Majano… che risate,  c’era purel’Udinese e la mattina ci trovavamo accanto a colazione i vari Balbo, Sensini etc etc.  noi
ragazzetti 19enni venuti giù dalle montagne non ci pareva vero…  nel nostro intimo però ci sentivamo infinitamente orgogliosi di essere li per rappresentare le nostre montagne. Infine, non siamo riusciti  ad andare molto in avanti, perdemmo 1 a 0 con la
Provincia di Alessandria che poi vinse il titolo nazionale  e ne pareggiammo 2 … con  un po’  rammarico ci salutammo ma con la piena consapevolezza di esserci arricchiti di una grande esperienza, di amicizie e di aver capito l’intimo significato di sport dei suoi valori. Ho rispolverato 2 vecchie foto e sarei falso a non chiederti gentilmente di pubblicarne una…(quella sul campo scattata  dopo la finale vinta), sono certo che farebbe immenso piacere  agli interessati … e chi ci ha visti in quei bellissimi anni.
Un elenco dei compagni di quella cara e splendida avventura: Tita (dirigente di Sutrio) Geremia Gonano, Carmine Sbordone, Enrico Londero, Giacomo Cortiula, Ortobelli, Gianni Tofoletto, (non ricordo il nome del’altro accompagnatore), Luca Boschetti, Cimenti, Gilberto Buzzi, Lupo Carrera,  Bruno Eder, Edy Cicutti, Agostinis mitico centrale, Massimiliano Londero, Stefano Mecchia, Stefano Vidoni,  Massimo Borchia, Lunazzi, Gianni Donada, Alessandro Lozer, Cristian Mentil, Cristian Zanier, Gianluca Zanitzer, Fausto Linda, Eros Palman, Lieder Nodale. Nel caso di inesattezze, chiedo venia,  sono passati 20 anni e da altrettanti vivo lontano dal Friuli…

11 Comments

  • Posted 8 Settembre 2011 23:49 0Likes
    by Gianni Donada

    Colgo l’occasione per ringraziare i miei fortissimi compagni di quella rappresentativa per avermi fatto vincere il Torneo delle Province pur non avendo mai giocato neanche un minuto.
    D’altronde se dopo 20 anni mi tocca ancora fare da riserva a Lupo Carrera un motivo ci sarà 😉

  • Posted 10 Settembre 2011 08:46 0Likes
    by cris

    ah ah…ancora??? bè spero che 1 minuto tu l’abbia giocato nel frattempo! bè a dire il vero nemmeno io giocai tantissimmo, non per colpa del mister ma per colpa dei miei piedi….

  • Posted 10 Settembre 2011 13:20 0Likes
    by Alessandro Ultras Granata 1975

    Come sempre…Cristian Zanier über alles! Grande Cri! Non c’ero ma tu conosci il mio attaccamento a quel piccolo angolo di paradiso chiamato Val Aupa…ed al calcio carnico. Un abbraccio…

  • Posted 10 Settembre 2011 22:41 0Likes
    by Ivan

    Dai tile che non è vero che sei via da 20 anni…sei sempre a Moggio (quasi) ogni fine settimana.. 😛

  • Posted 11 Settembre 2011 13:54 0Likes
    by fausto linda

    Grande Cristian!!! Io pure ricordo sempre quel mitico periodo, seppur breve, trascorso assieme. Non ho vinto molto nela mia carriera calcistica e, contrariamente a quello che dicevano di me, non mi ritengo e non mi sono mai ritenuto un grande giocatore; però quell’esperienza passata in rappresentativa mi ha fatto capire che nel calcio, e penso in qualsiasi gioco di squadra, non è necessariamente la bravura tecnica che fa la differenza, ma il Gruppo scritto con la “G” maiuscola. Quell’anno fu proprio quello che ci fece raggiungere quel traguardo, e se alla fasa
    e nazionale non siamo riusciti ad andare avanti è sata solo sfortuna (con l’Alessandria che come hai detto poi ha vinto il titolo, noi avevamo squalificati tre personaggi chiave in ogni settore del campo quali Agostinis in difesa, Buzzi a centrocampo e Mecchia in attacco). Il carnico secondo me rimana il più b el campionato in assoluto!!!

  • Posted 12 Settembre 2011 08:05 0Likes
    by stefano vidoni

    Un grosso saluto a Cristian anche da parte mia .Come va ragazzo tutto ok ? Quando ho letto il tuo articolo mi sono veramente emozionato . Eravamo un gruppo fantastico ed abbiamo passato assieme un’esperienza unica . Un grande Mister,una grande squadra,grandi accompagnatori e grande tifo specialmente nella mitica finale contro il comitato di Udine. Concordo in pieno con quello che ha detto il carissimo Fausto. Eravamo un gruppo con la G maiuscola e questo ci ha fatto GRANDI ! Spero di vederti a Moggio quest’anno magari quando vengo a giocare con il Real così ci beviamo una birra e ripensiamo a quei bei momenti. Spero ci sia anche Fausto e molti altri. Bisognera’ fare una rimpatriata !!! Mandi .

  • Posted 12 Settembre 2011 19:06 0Likes
    by Cristian

    Ciao Stefano Ok grazie (a parte le sofferenze del vecchio per la Moggese!) devo dire che mi è capitata sotto mano la foto della finale contro il comitato di Udine e non ho resistito… può essere che ci si becchi al campo, quando posso nel weekend ritorno spesso al paese e la partita non me la perdo.
    Quanto a rimpatriate, nel corso degli anni mi è capitato di incontrare al chiosco Buzzi e Cjute ed altri ragazzi (di una volta) e ricordando quell’avventura ci siamo sempre detti che sarebbe bello rincontrarsi a distanza di tanto tempo, poi tra una birra e l’altra mi è scappata una mezza promessa che sistematicamente Gil me la rinfaccia acidamente. Prendila con le pinze perchè tra impegni e problemi che ognuno di noi ovviamente ha, non sarà facile, ma se tutto va bene a fine campionato in qualche maniera teneterò di contattare un pò tutti e qualcosa di simpatico proverò a metterla insieme.

  • Posted 12 Settembre 2011 21:21 0Likes
    by Simone

    Maresciallo .. dopo le figuracce con lo 0433 è ora di appendere le scarpe al chiodo! 🙂
    Ti compra il Val Aupa che è meglio .. Alè Udin!

  • Posted 12 Settembre 2011 23:30 0Likes
    by giacomino dario

    scusate l’intromissione,io non c’entro niente con il vostro gruppo, però questo week end ero assieme ad Eros Palman, anke dopo 20 anni continua a vincere. Con L’Ibligine si è laureato campione d’Italia amatori!!!!

  • Posted 13 Settembre 2011 10:14 0Likes
    by MASSIMILIANO

    Ciao Cristian, Ciao Ragazzi, ma perchè non si organizza un ritrovo visto che sono passati 20 anni?
    Un salutone a tutti per la bella esperienza nel carnico da quello che era “il terroncello” visto che ero quello piu a sud di tutti, ovvero Gemona. Un salutone, Max (il Puffo).

  • Posted 17 Settembre 2011 09:40 0Likes
    by cris

    max come ho scritto, impegni permettendo, a fine campionato tenterò di organizzare una partitita a carattere ovviamente goliardico ed una grigliatina di quelle ok …. abbi fede!

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni