I FATTI DELLA GIORNATA

Moro cala il tris

PRIMA CATEGORIA

Il Cedarchis scappa. In attesa del recupero tra Bordano e Cavazzo, i giallorossi accennano già la fuga dopo il 4 a 0 perentorio con il quale liquidano il Trasghis. Dopo una lunga serie di 1 a 0, i ragazzi di Zearo vincono largo, trascinati da una tripletta di Moro (toh, chi si rivede!). Alle spalle dei giallorossi un quartetto lontano 5 punti: il Real I.C. che passa a Sutrio senza faticare; l’Illegiana che regola il Villa; la Pontebbana che mette sotto il Campagnola (il gol è di Gollino che in inverno sembrava dovesse passare proprio alla squadra gemonese) ed infine il Bordano che strapazza l’Ovarese ed in teoria potrebbe accorciare le distanze vincendo il recupero col Cavazzo.
A proposito del Cavazzo, cosa succede ai viola? Indicata come l’antagonista più accreditata al favoritissimo Cedarchis, la squadra di Corti non riesce a trovare continuità di rendimento e a classifica è deficitaria: anche il punto colto in rimonta in casa di un discreto Castello è quanto mai sudato e non aiutaa spiccare il volo . Non c’è dubbio però che la delusione più grande di questo scorcio iniziale di stagione sia l’Ovarese. L’undici di De Antoni è solo sul fondo della classifica e di certo non erano queste le prospettiva in Val di Gorto. Delusione che si avverte anche a Sutrio, con una squadra che nel match col Real, oltre alle solite carenze offensive, ha palesato anche una fragilità difensiva preoccupante ed una condizione fisica approssimativa. La delusione sul volto di Paolo Di Lena, a fine gara, la dice lunga sulla difficoltà del momento sutriese. Qualche centinaio di metri più in là, a Cercivento, l’umore è del tutto diverso: la squadra biancorossa, infatti, espugna Sappada e si pone in una posizione di classifica tutto sommato tranquilla.

SECONDA CATEGORIA

Arta e Paluzza guardano tutti dall’alto. La squadra di Moser vince in Val Resia, campo sempre ostico, nonostante l’inizio stentatissimo dei rossoblu. Sprecano anche i nerazzurri che dopo un primo tempo di fuochi d’artificio nella ripresa controllano la situazione. Assieme al Paluzza, come detto, c’è l’Arta che però deve ancora recuperare il match proprio contro il Val Resia (mercoledì 23) ed in caso di vittoria la squadra di Di Lena si ritroverebbe da sola in vetta. Nel frattempo i termali sbancano Comeglians in scioltezza, mettendo a nudo il momento poco brillante degli uomini di Gonano. Tiene anche il Rapid che torna dalla trasferta di Forni di Sotto con un punto tutto sommato molto prezioso, dopo aver rimontato un doppio svantaggio. Una buona Edera mette sotto la Velox, corroborando una classifica che non era così esaltante. L’Amaro consuma la sua “vendetta” contro il Timaucleulis: dopo le polemiche dello scorso anno legate alla partita sospesa per il guasto ai riflettori, la compagine di Martina vince mettendo a nudo le difficoltà attuali della squadra di Bellina. Finisce con un pirotecnico 3 a 3 l’anticipo in Cadore, dove San Pietro ed Ancora danno vita ad un match divertente, condito da qualche strafalcione e dall’eterna giovinezza di “Nick” Capellari. Rimane, infine, la gara di Villa, dove si affrontavano Folgore e Moggese, ovvero le maggiori favorite del girone: la spuntano i bianconeri e la Folgore (ancora decimata) perde anche Tosoni, che sbaglia un rigore e si fa pure buttare fuori. Un nervosismo che è il segnale del disagio vissuto da una squadra che doveva dominare ed invece ha perso tre partite su quattro. Il campionato è lungo, ma Mazzolini farebbe meglio a dare la scossa ai suoi.

TERZA CATEGORIA

Alzi la mano chi aveva previsto Verzegnis e Malborghetto ai primi due posti della classifica dopo tre turni! La squadra di Patat viaggia a punteggio pieno e sabato prossimo sfiderà proprio il Malborghetto in un confronto al vertice francamente imprevedibile. A proposito del Malborghetto, anche la squadra di Castellari viaggia con passo spedito e la cosa farà piacere al presidente Kravanja, bravo a non mollare in questi ultimi, difficili anni. Capitan Saveri firma il successo sul Ravascletto dando slancio e fiducia a tutto l’ambiente. Il tempo, probabilmente, darà ragione alle favorite della vigilia: La Delizia impiega un’ora per venire a capo di un irriducibile Rigolato ed in 10’ segna la doppietta della vittoria.  Il Fusca vince una gara non facile in casa della Val del Lago e dopo un’ora di reti bianche è Nevio Dario a sbloccare la situazione prima del raddoppio di Pashkia nel recupero. L’Ardita invece vince in scioltezza contro l’Ampezzo col solito Della Pietra che quando è in giornata riesce ad essere devastante. Nell’unico pareggio della giornata Stella Azzurra e Lauco fanno 1 a 1 al termine di un confronto equilibrato.

22 Comments

  • Posted 21 Maggio 2012 10:57 0Likes
    by Tifosa VIOLA

    Buongiorno. Il Cavazzo stenta perché sbaglia troppi goal . Comunque il goal del 2-2 non è stato segnato da Sgobino M. , bensì da Andrea De Barba.

  • Posted 21 Maggio 2012 11:00 0Likes
    by Redazione

    Comunicazione riservata a Il Calciatore Carnico che scrive dalla mail Scusatelosfogograziemille@abc.it, che ad occhio e croce è fasulla.
    Come più volte ricordato, non pubblichiamo commenti di anonimi o simili. Si può utilizzare uno pseudonimo, magari un po’ meno aleatorio de Il Calciatore Carnico, ma la mail deve essere reale e riconoscibile dalla Redazione (come ha fatto la Tifosa Viola), la quale poi naturalmente non la divulgherà.
    Grazie per la collaborazione.

  • Posted 21 Maggio 2012 11:12 0Likes
    by cristy

    che dire non male come partita ..siamo ancora in una fase di rodaggio..se si può dire cosi” la mente non ha forse ancora capito che in prima,il gioco è più tecnico…e che ogni partita , anche quella che noi crediamo facile, è invece impegnativa, con la mancanza poi di certe pedine come Zuliani, non ci aiuta di sicuro,
    Poi siamo arrivati al punto che,….si deve chiedere agli ospiti se si fermano a mangiare e loro cortesemente rispondono in 12…che Divertente come al ristorante si prenota hahaha aaaa assurdo

  • Posted 21 Maggio 2012 13:13 0Likes
    by Stefano Molin

    Che lingua complicata l’Italiano! Non sapevo che scioltezza fosse sinonimo di fortuna…

  • Posted 21 Maggio 2012 13:54 0Likes
    by tarvisio

    Basta e basta! Basta farsi rovinanare domenica, partita e campionato da personaggi k chiamare arbitri è un offesa x quelli veri! Basta! Nn si può perdere una partita x un ragazzino k nn ha Alba d cosa sia il calcio! Basta.
    Ieri tra verzegnis e Tarvisio si è raggiunto il limite massimo d sopportazione!
    2rigori a favore dei verdi, il primo giusto , però se si fosse fischiata,la netta e visibile Anke dalla panca, carica sul portiere(k porta i segni su una gamba) nn c sarebbe stato rigore ed espulsione (evitabile) in 10 dal 45del primo tempo.Nn basta? Bene sul 2a1x loro , viene concesso il primo rigore x fallo d “pallonarta”, il difensore spazza, il pallone colpisce l’attaccante che cade ed è rigore e giallo x il difensore, gol e 3a1.
    Facciamo il 3a2. Per il medesimo fallo per cui e stato dato il primo rigore a loro, a noi nn viene fischiato ovviamente! Falli fischiati a caso, attaccanti messi a terra da due uomini cn il classico “sandwich” e il fallo viene fischiato contro la punta! Poi la chicca finale, dopo 8cambi è qualche pausa c vorrebbero almeno un 4minuti d recupero, visto k siamo 3a2 e noi attacchiamo, invece no, 1minuto cn motivazione ” ho valutato la stanchezza complessiva dei giocatori”.

  • Posted 21 Maggio 2012 16:21 0Likes
    by luca

    E come al solito pagano le società. Ma mi chiedo: la colpa è dell’arbitro o di chi lo ha designato?

  • Posted 21 Maggio 2012 16:58 0Likes
    by Equità di giudizio

    se per sudato o come qualche giornalista -“tifoso” pro…..definisce partita equilibrata sono 2 rigori non dati e 7-8 gol sbagliati davanti la porta sono sintomo di difficoltà si siamo in difficoltà ma almeno equità nei giudizi.siam abituati a sviolinate sempre a quelli o quelle società ma almeno quel poco che meritiamo ci sia dato.e chi ha visto castello-cavazzo non puo dire il contrario su chi avrebbe meritato al di la del nostro problema cronico davanti la porta!non scriverò più ma ci si stanca e leggere scusate il termine sempre le solite “cazzate”. commento non contro gli amici del castello che son sempre un gran gruppo dunque complimenti a loro.buon campionato a tutti

  • Posted 21 Maggio 2012 17:02 0Likes
    by alessandro

    le partite si giocano con tre squadre: ospitanti,ospiti e arbitri! se ad una delle tre compagini mancano “giocatori bravi” di sicuro il rendimento è basso!

  • Posted 21 Maggio 2012 17:58 0Likes
    by Daniele Kravanja

    Si potrebbero fare discussioni a non finire (di parte o meno…) ma la cosa che a me personalmente dà fastidio è che molti commenti hanno autori che preferiscono stare nell’anonimato. Chissà perchè…? Boh….. Io mi firmo sempre e non ho timore ad assumermi le mie responsabilità. Ma chi si firma “Tarvisio” oppure “Equità di giudizio” mi puzza tanto di coda di paglia

  • Posted 21 Maggio 2012 18:23 0Likes
    by Daniele Di Rofi

    Mai avuto problemi a parlare mettendoci la faccia caro presidente! Tarvisio sono io, ho messo il mio solo xke parlo a nome d tutti i miei compagni! Io ho sempre firmato i miei commenti se non si ricorda! Sa lei nn è l’unico eroe k si firma qui .Chissà perché l’altr’anno dopo malborghetto Tarvisio fu lei o un suo giocatore a criticare l’arbitro o sbaglio? Quindi nn faccia il moralista x cortesia, xke ieri ci hanno “rubato” almeno un punto, che meritavamo, ke ci guadagnavano 10contro 11 x tutto il secondo tempo!

  • Posted 21 Maggio 2012 18:37 0Likes
    by andrea

    complimenti ai ragazzi di patatlandia!

  • Posted 21 Maggio 2012 18:40 0Likes
    by michele

    il problema del carnico è che è un campionato di sclapecjoks…prima categoria compresa…e quindi gli arbitri sono uguali….siamo in un campionato che non lo conosce nessuno….giochiamo o meglio si cerca d giocare per divertimento…..risultato: campionato scarso…arbitri molto scarsi…..

  • Posted 21 Maggio 2012 20:37 0Likes
    by Kravanja Daniele

    @Daniele Di Rofi (post 10). Non sapevo fossi tu a firmarti “Tarvisio”. E comunque non ho messo becco sul contenuto del commento. Ho solo detto che a mio parere chi scrive qualcosa (a prescindere che sia condivisibile o meno…) dovrebbe firmarsi con il proprio nome. Tutto qua.

  • Posted 21 Maggio 2012 21:42 0Likes
    by marconi stiefin

    a me pare tanto che dovrebbero tranquillizzarsi un po’ tutti! siamo solo alla quarta giornata e già è pieno di persone che accusano gli arbitri, polemizzano con chi scrive gli articoli e non solo. solitamente non scrivo mai, perchè utilizzo il sito per scopi più intelligenti. finchè si commenta educatamente, firmandosi e senza fare polemiche o minacce va bene, ma poi si passa il limite e si reca solo danno al carnico. imparate da chi invece di lamentarsi e fare polemica si impegna di più e fatica sul campo. si chiama gioco del calcio, ci sono tante cose più importanti per le quali non fate tanto chiasso, sveglia! sono solidale con i gestori del sito che devono leggersi e moderare tutti questi sgradevoli commenti. mandi

  • Posted 21 Maggio 2012 23:03 0Likes
    by Madrac

    All’Illeggiana deve tornare Iob Cris in mezzo al campo!

  • Posted 21 Maggio 2012 23:12 0Likes
    by Daniele Di Rofi

    Caro stiefin, i toni mi sembrano moderati, e nessuno si insulta! Si vede k tu nn hai mai perso una partita per colpa d arbitri! Che poi il mio sfogo non è tanto per la partita persa, ma xke io cm tutti i giocatori del carnico, diamo il massimo negli allenamenti e la domenica per vincere la partita, xke ci teniamo al nostro campionato e vedere vanificare tutto il nostro sforzo, fatto per passione, xke a noi nn ci danno rimborsi spese cm agli arbitri, da arbitri ke nn hanno davvero Alba di cosa sia il gioco del calcio, da davvero fastidio, xke cm mi impegno io ad allenarmi e faticare, dovrebbero farlo Anke loro! Perché va bene k sbagliare e umano, ma dare un rigore x una pallonata no!

  • Posted 21 Maggio 2012 23:58 0Likes
    by puntel michele

    @stefano molin(post4). sono perfettamente d’accordo che non abbiamo vinto in scioltezza, è stata una partita tirata fino alla fine ma le ricordo che i 2 gol del comeglians uno era in fuorigioco di 2 metri abbondanti(e non voglio esagerare) l’ altro un rigore molto ma molto generoso,poi le ricordo che a parte i due gol sopracitati il nostro portiere non ha dovuto compiere grandi interventi(poteva pure pagare il biglietto).Ah si dimenticavo che avete preso un palo a fine partita, ma ne abbiamo preso uno anche noi nel primo tempo ed in piu ci è stato annullato un gol per fuorigioco che a detta dei tifosi di entrambe le squadre(non mia io pensavo fosse da annullare)era regolare,se ci aggiungiamo i 4 gol segnati(il primo gol “della cosidetta domenica però cercato e voluto e bello da vedere, il 2° ok un autorete sfortunata,il 3° con una pregievole punizione e l’ultimo con un azione a 4 tocchi e palla a terra proprio come piace a lei da lustrarsi gli occhi )allora posso dire SI siamo stati molto fortunati non meritavamo di vincere abbiamo fatto una pessima partita anche noi prendiamo lezioni di calcio il merc e il venerdi dalle 19 ad arta terme(dovro’ mettermi d’accordo con ferraiuolo del rapid se per lui va bene il merc a raveo e il venerdi ad arta,per noi fa lo stesso)distinti saluti al signor molin però ogni tanto è meglio non parlare a vanvera. Buon campionato a tutti

  • Posted 22 Maggio 2012 00:50 0Likes
    by Massimo Di Centa

    Rispondo (per quanto mi riguarda) al signor Equità di giudizio. Appare quanto meno strano che chi parla di equità non scriva il vero nome e cognome, a differenza di chi come il sottoscritto firmi tutto ciò che scrive. E che magari può essere non condivisibile (ci mancherebbe, non ho mai pensato di essere il depositario della verità assoluta…) Esprimo opinioni, la qual cosa in un paese libero mi pare normalissima. La rubrica I FATTI DELLA GIORNATA è confezionata dal sottoscritto la domenica sera, mettendo insieme ciò che viene detti in A TUTTO CARNICO nel pomeriggio e rifacendosi esclusivamente al dat numerico del risultato. E’ una rubrica che serve a stimolare la discussione e non ha la pretesa di elevarsi a dogma. Nella fattispecie, vale a dire Castello – Cavazzo, ho scritto “punto sudato” in riferimento alla partita di Coppa che mi pare di ricordare non avesse avuto molta storia, tutto qua. Non ho visto la partita e se il signor Equità di giudizio avesse espresso le opinioni che ha espresso senza vedere dietrologia in ogni commento, ne sarebbe scaturito un botta e risposta magari più interessante. Sul fattp del giornalista tifoso preferisco neanche non ripsondere, così come su quello delle sviolinate. Il calcio è legato ai risultati e le lodi spettano quasi sempre ai vincitori. Perdoni le “cazzate”, signor Equità di giudizio, ma siamo cronistelli di provincia e si fa quel che si può. Continui a leggerci, però, e meglio ancora sarebbe se continuasse anche a scriverci. Perchè non lo farà più? Con simpatia, Massimo Di Centa.

  • Posted 22 Maggio 2012 00:53 0Likes
    by Massimo Di Centa

    @ Stefano Molin. Scioltezza non è sinonimo di fortuna e come ho detto nel post precedente, la mia analisi si basa sui risultati, anche perchè non ho il dono dell’ubiquità e non riesco a vedere tutte le partite. Ciao Stefano, mi devi una birra quando verrò a Comeglians.

  • Posted 22 Maggio 2012 21:51 0Likes
    by Stefano Molin

    X Michele. L’Arta non ha dimostrato superiorità nel gioco e nemmeno nelle conclusioni in porta (il nostro portiere, gol a parte, ha fatto una sola parata. C’era la possibilità che il gol di De Cillia fosse un’autentica prodezza balistica, ma lui stesso ha pensato bene di fugare ogni dubbio riprovandoci più tardi con risultato “Fantozziano”. E non vorrai certo negare che la sfortunata autorete vi ha aiutato! Non mi sembra di aver scritto che l’Arta ha rubato, semplicemente non ha certo fatto una passeggiata… E la partita, anche per merito dell’Arta, è stata infinitamente più piacevole da guardare dell’ultimo Rapid – Comeglians che hai citato. Inoltre, se non l’hai capito come è successo ad altri gli scorsi campionati, io mi diverto a polemizzare con Massimo 😉 e cerco di stimolare la mia squadra. Se poi qualcuno vuole vedere le cose diversamente, ci sono abituato e non mi spavento certo! In bocca al lupo a te e all’Arta.

  • Posted 23 Maggio 2012 09:34 0Likes
    by Ferigo Dario

    Fin dalla notte dei tempi è stato così: le squadre che riescono a combinare davvero poco in campo danno la colpa sempre a questo fantomatico arbitro che sbaglia tutto, che non sa dov’è, che non sa cosa sia il gioco del calcio quando alla fin fine è l’unico in campo che ha studiato e sa cosa sia il regolamento. Si potrebbe continuare all’infinito con questi insipidi commenti. Dunque se il nostro caro Daniele Di Rofi e la sua piccola squadra di eroi avesse dato questo “massimo” di cui tanto parla avrebbe vinto la partita e sarebbero andati a casa con 3 punti e non 1 come speravano.

  • Posted 23 Maggio 2012 14:31 0Likes
    by Raffaele Ferraiuolo

    Puntel per noi meglio il venerdì perché il mercoledì ci tocca correre………:-) Complimenti all’Arta per l’avvio di campionato sono felice soprattutto per il mio amico Giarle……

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni