I FATTI DELLA GIORNATA

Petterin firma il bliz di Gemona.
Petterin firma il bliz di Gemona.

Con la prossima giornata che già incombe, le considerazioni del turno infrasettimanale saranno davvero molto brevi, ma spero servano a sollevare spunti interessanti.
PRIMA CATEGORIA
Non è successo molto, nel senso che hanno vinto le prime, allargando il solco tra le inseguitrici, tra le quali sembrano poter resistere solo i Mobilieri, vittoriosi in trasferta (a Moggio) per la quarta volta. Le prime, dicevamo: il Villa mette sotto l’Ovarese al termine di una partita molto combattuta. Il risultato condanna forse l’Ovarese ad un campionato senza più speranze di inserimento nella lotta al vertice. Alla squdra di Barburini risponde il Cavazzo che piega il solito coriaceo Paluzza, che perde gli scontri con le grandi sempre di misura. Tre punti anche per il Cedarchis, contro il Campagnola, con la sconfitta che precipita i gemonesi al terzultimo posto. Da segnalare poi il successo del Real, che va avincere su un campo sempre molto difficile come quello di Bordano. La squadra di Ortobelli è spietata contro le prime (ha messo sotto Cavazzo, Cedarchis e Bordano ed ha pareggiato ad Ovaro) e desso rimpiangerà i punti persi contro Trasghis ed Illegiana nelle prime giornate … In coda, da segnalare la prima vittoria dell’Illegiana, che passa a Paularo, nello scontro tra le cenerentole del girone ed il successo della Pontebbana (la cura Del Bianco pare miracolosa!) sul Trasaghis.

SECONDA CATEGORIA
C’è il forte sospetto che sia ancora il Rapid la squadra di cui si parlerà a lungo. I viola perdono a Cercievnto, ma si lamentano della direzione arbitrale. Il fatto della giornata è però costituito dall’imperiosa ascesa del Sappada, che, approfittando del turno di riposo dell’Arta, si porta ad un solo punto dai termali. A deludere ancora una volta sono il Fusca (superato dall’Adax) e la Folgore (pari in rimonta a San Pietro), che non riescono a dare continuità alle loro prestazioni. Pesanti le sconfitte dell’Ardita in casa del Val Resia (con la squadra di Passalent che non conferma la bella impressione di domenica scorsa) e dell’Ancora, che dopo un periodo brillante sembra accusare qualche scompenso (anche se occorre dire che il Sappada di questo periodo è davvero micidiale). Segnali di vita dell’Amaro che espugna Gemona, costringendo il Castello ad un immediato ridimensionamento dopo il successo di tre giorni prima con la Folgore.

TERZA CATEGORIA
Val del Lago ed Edera vincono a suon di gol su campi, bisogna dire, non proibitivi. Mezzo passo falso, invece, per La Delizia, che sul proprio terreno si fa bloccare dall’imprevedibile Ravascletto. Il Tarvisio conserva ancora qualche barlume di speranza in chiave alta classifica, mentre sono da segnalare il successo del Timaucleulis sul Lauco e soprattutto quello del Rigolato col Malborghetto.

19 Comments

  • Posted 4 Luglio 2013 19:38 0Likes
    by evitiamo la squalifica

    Se denunciare le ingiustizie andando contro una casta intoccabile e protetta vuol dire essere puniti alla successiva gara con un ulteriore sconfitta a tavolino….perche` parliamoci chiaro uno per inventarsi cose del genere non puo` che essere prevenuto e ben istruito da ora in avanti saremo gli innominabi.
    Errare e` umano….perseverare e` diabolico…..ma premeditare e` vergognoso……detto questo a voi la parola ma prima che venga ottobre spero che il “Gallo” non debba rinnegare ancora il suo Dio……IL CALCIO!!!!!

  • Posted 4 Luglio 2013 20:58 0Likes
    by Sandro

    A cosa ti riferisci? A quale squadra/partita?

  • Posted 4 Luglio 2013 21:11 0Likes
    by evitiamo la squalifica

    Se avessi voluto far capire squadre e partita di certo non mi sarei firmato con il nome evitiamo la squalifica….

  • Posted 4 Luglio 2013 21:49 0Likes
    by giorgio

    io dico che si riferisce al rapid…

  • Posted 4 Luglio 2013 22:22 0Likes
    by luca

    e se fosse solo incompetenza?

  • Posted 4 Luglio 2013 22:50 0Likes
    by Dado

    Volevo fare i complimenti al Villa e all’Ovarese che mercoledì sera hanno “onorato” il gioco del calcio. Belle giocate palla a terra, qualità e freschezza, guidate da due ottimi allenatori. Abbiamo assistito forse a uno dei più bei gol che si siano mai visti nel carnico, colpo di tacco al volo di Manuel Gonano a prolungare un cross dalla destra e palla sotto l’incrocio nell’angolo opposto: applausi a scena aperta da parte di tutto il numeroso pubblico. Volevo sottolineare inoltre un gesto semplice ma di profondo significato. Nella ripresa forse sul 3- 1 per il Villa , Dionisio dell’ Ovarese viene sostituito, sta per ucscire dopo aver dato la mano all’arbitro, rientra invece verso il campo di qualche metro e va a stringere la mano a Di Lenarda il suo marcatore ( durante la gara non si sono risparmiati ), quindi abbandona il campo. A me questo gesto ha colpito, forse non si è più abituati alla cultura sportiva o alla buona educazione, sono così ritornato a casa con in mente il tacco di Gonano e la stretta di mano di Dionisio e ho pensato ” questo è il bello del campionato carnico, gesta sportive e umanità “.

  • Posted 5 Luglio 2013 08:01 0Likes
    by Patrik L.

    Volevo fare i complimenti al San Pietro per la prestazione contro la Folgore, ai punti sicuramente avremmo meritato noi, abbiamo avuto molte occasioni ma per la bravura del loro portiere non è andata cosi’, comunque la Viola è davvero fiera di voi, poi volevo augurare un in bocca al lupo a Piller per l’infortunio rimediato a fine primo tempo, speriamo di averlo disponibile per la prossima partita in casa anche perché ora è davvero in forma come ai vecchi tempi, primo tempo strepitoso, grande!!!!

  • Posted 5 Luglio 2013 08:07 0Likes
    by Patrik L.

    Volevo aggiungere un’altra cosa, vedo tanti commenti contro gli arbitri, è vero sbagliano tanto come anche nella partita contro la Folgore ha assegnato il loro primo goal in netto fuorigioco e domenica scorsa ha annullato un goal al San Pietro regolare contro il Rapid, almeno cosi’ mi hanno riferito perché a Raveo non ho potuto esserci, ma pensare a complotti a questi livelli è ridicolo!!!!

  • Posted 5 Luglio 2013 12:04 0Likes
    by Giovanni

    Dire che il Rapid meritava il pareggio è molto riduttivo. Sentire alcuni del Cercivento ammettere di aver vinto per merito dell’arbitraggio è simbolo di grande onestà 🙂 Anche questa volta le agognanti decisioni di un arbitro contro il parere unanime di due squadre che non si giustificano espulsioni dubbie e un rigore inesistente! Forza e coraggio Rapid, non vi farete mica piegare da un calimero di Udine! Magari alla prossima partita la dirigenza di calimero lo farà stare a casa a meditare sugli errori e vi manderanno un arbitro decente, o forse no…..

  • Posted 5 Luglio 2013 19:38 0Likes
    by luca

    ma se fosse vero far play, perchè anzichè dire che non era rigore a fine gara chi l’ho ha calciato non ha tirato il pallone in curva? Questa sarebbe sportività ma purtroppo rimane pura utopia anche alle nostre latitudini.

  • Posted 5 Luglio 2013 23:18 0Likes
    by luca

    Timau – Lauco terza categoria, arbitro benedetti di tolmezzo: dove passa lui c’è strage. Ma è mai possibile? O le squadre non lo capiscono!!!!o….

  • Posted 6 Luglio 2013 07:28 0Likes
    by alex

    #10 come già affermato in altra discussione, l’arbitro a cosa serve se tra le squadre in campo c’è il vero fair play, non quello dell’appaluso in caso di infortunio quando si mette fuori il pallone. Durante la partita il fallo di intimidazione, il calcetto negli stichi, i voli pindarici, chi deve giudicare: l’arbitro. Con quale soglia di tolleranza? Non accontenta mai nessuno. Addirittura giocatori che si allenano per imitare i voli di Inzaghi, avete visto Neymar sempre a terra per cercare il fallo dal limite o da rigore. Noi dilettanti , da diletto – divertimento, dobbiamo imitare queste situazioni o dobbiamo andare in campo per essere prima di tutto leali con quelli che sono avversari ma che come noi il giorno dopo debbono andare a lavorare? Utopia?

  • Posted 6 Luglio 2013 07:46 0Likes
    by stefano

    luca sei un genio… ora e’colpa del Cercivento se un arbitro sbaglia.. il Rapid visto al PRATER si salva alla grande..

  • Posted 6 Luglio 2013 16:25 0Likes
    by michele puntel

    @10 :quanti rigori inesistenti ci sono in una stagione? una caterva
    quanti vengono sbagliati di proposito per sportività? ZERO
    quanti rigori “regalati”ha avuto il rapid nella sua storia? qualcuno sicuramente credo
    scommetto che li ha sbagliati tutti apposta per fair play.
    Se un arbitro sbaglia sarà mica colpa del cercivento, se la volta scorsa contro il castello l’ arbitro ha sbagliato sarà mica colpa del cercivento, se il rapid ha meno punti di quelli che si merita sarà mica colpa del cercivento.Il cercivento stà facendo il suo campionato, col rapid sarà stato aiutato,in altre partite è stato danneggiato, è una ruota che gira e prima o poi girerà anche per voi
    lo so che brucia perdere le partite così ma non è colpa degli avversari

  • Posted 7 Luglio 2013 08:51 0Likes
    by luca

    non ho dato colpe a nessuno, il mio concetto è che in presenza di un errore madornale riconosciuto da tutti i 22 giocatori dirigenti compresi, sarebbe stato bello che anzichè dire a fine gara che il rigore non c’era, calciarlo fuori (ripeto mia idea utopistica senza puntare il dito contro nessuno). E’ questo il vero far play che dobbiamo avere nei nostri campionati,non quello ridicolo di calciare fuori un pallone quando un giocatore è a terra per poi ridarlo agli avversari magari a 50 metri. Mandi e buona domenica e carnico a tutti

  • Posted 7 Luglio 2013 09:40 0Likes
    by alex

    #14 prendiamo un esempio positivo anche da qualche professionista, premesso che non so in questo caso da quale ipotetica infrazione sia nato il rigore, se lo potete descrivere, è accaduto che uno giocatore ha dichiarato all’all’arbitro che non ha commesso quanto fischiato e l’arbitro ha ritrattato. Non serve perciò sbagliare il rigore, purtroppo anche nei nostri tornei conta la classifica al vertice e in coda, per qualcuno il campanilismo, la vittoria fa morale e via dicendo. Il tutto condito dal denunciare l’errore in modo che l’unico colpevole sia il solito arbitro di turno. In altro blog si chiedono arbitri di Tolmezzo, per poi affermare che quando arriva …. di Tolmezzo è una strage, che i comunicati non sono aggiornati in tempo per causa di …, che il designatore sbaglia se…, l’arbitro del CRA (eccellenza) di Tolmezzo viene fischiato, perché pagare multe di 100,00 euro solo per sfogare l’ira che poi si travasa sui giocatori, facciamo una classifica delle panchine che un domenica dopo l’altra hanno sempre qualche squalifica, incitiamo i giocatori, invece di creare situazioni di nervosismo che portano a espulsioni e conseguenze anche per le successive partite. Buona radiocronaca a tutti.
    Due squadre oggi si mettono in vetrina con l’Udinese, non contro, usiamo di più il con che il contro anche oggi pomeriggio su tutti i campi, ci divertiremo sicuramente.

  • Posted 7 Luglio 2013 12:16 0Likes
    by evitiamo la squalifica

    Mi sa che qlc ha frainteso le mie parole…..il cercivento ha giocato la sua partita e non ha alcuna colpa…. anzi a fine gara tutti al chiosco e amici …il rigore andava segnato !!

  • Posted 7 Luglio 2013 12:34 0Likes
    by cristy

    Se la scorsa settimana ho scritto .” non è che la folgore ha giocato male ..ma è il castello che ha giocato bene ” oggi dico che la partita..contro l’amaro..è stata veramente Amara..abbiamo giocato in modo completamente diverso..di come abbiamo giocato a villa…Molti direbbero che sono mancati dei giocatori importanti quel giorno..io dico anche no…ci esaltiamo con le grandi e cadiamo con le piccole..Senza togliere nulla all’Amaro…siamo Una bilancia continua..spero solo che alla fine questa bilancia resti in seconda..forza ragazzi ..forza Castello…

  • Posted 7 Luglio 2013 15:14 0Likes
    by michele puntel

    nessun malinteso”EVITIAMO LA SQUALIFICA” non ho risposto a lei, ma al post n° 10 che non so se c’entri qualcosa con lei e il rapid, però sembrava accusasse di antisportività la mia squadra e mi ha fatto venire un po’ di prurito. il suo è fantacalcio, è come chiedere a un politico di restituire tutto quello che ha mangiato,si sarebbe bello, ma non funziona così purtroppo. forza rapid a cominciare da oggi fino al ritorno col curçu

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni