I FATTI DELLA GIORNATA

Il colorato tifo cedarchino
Il colorato tifo cedarchino

PRIMA CATEGORIA
Il 4 su 4 del Cedarchis è il fatto della giornata: i giallorossi a punteggio pieno ed il primo vero accenno di fuga in atto rappresentano un segnale forte alla concorrenza. E occhio, perché i campioni sembrano ancora viaggiare a velocità ridotta. Logico pensare che gli avversari si domandino cosa succederà quando aumenterà la condizione fisica generale. Contro il Villa, le solite sofferenze, condite da quel pizzico di fortuna che da sempre accompagna le squadre già forti. Il Villa, decimato da infortuni importanti, se la gioca sino alla fine, ed anche in 10 per l’espulsione di Cimenti sfiora il pari un attimo prima che Boreanaz meta dentro il gol del 3 a 1. Dietro, resiste il Real, che con identico punteggio ed identica sequenza di gol liquida i Mobilieri, vendicando, sia pure in parte, la manita dello scorso anno. Bene anche l’Ovarese ed il Cavazzo, che ottengono importanti successi in trasferta, su campi insidiosi come quelli di Bordano e Moggio. Folgore e Fusca superano a suon di gol l’Arta ed il Trasaghis, mentre la Pontebbana batte in rimonta il Paluzza, ferma a quota zero assieme allo stesso Trasaghis.

SECONDA CATEGORIA
Il successo sul Cercivento nell’anticipo lancia il Castello alla vetta solitaria della classifica. I gemonesi vanno in gol all’inizio dei due tempi e poi tengono sto controllo il match. Dietro la squadra di Carnelutti, si fanno largo l’ Audax (di misura su La Delizia) ed il Val Resia che sul campo dell’Ancora si permette il lusso di fallire anche due rigori. Il Rapid passa indenne le insidie del derby, pareggiando al 92’ il gol subito da Zanier appena due minuti prima. Facile immaginare la delusione dell’Edera, che vincendo sarebbe andata al secondo posto. Nella domenica del riposo dell’Illegiana, spunta la goleada del Sappada ai danni della Velox e l’incredibile pareggio che la Val del Lago (sotto di due gol a 5’ dalla fine) strappa al Campagnola.

TERZA CATEGORIA
Diciamo che il terzetto al comando non era facilmente pronosticabile dopo 3 giornate: in attesa che le favorite (ammesso, però, che ce ne siano) si facciano avanti Amaro, Lauco e Timaucleulis si prendono la ribalta. Ribalta che nell’ultima domenica di maggio spetta anche al Rigolato (vittorioso a Tarvisio) ed al Ravascletto che ottiene un netto successo sulla Stella Azzurra. La squadra gemonese, dopo il pari del Comeglians ad Ampezzo, resta l’unica del girone a non aver ottenuto nemmeno un punto.

1 Comment

  • Posted 26 Maggio 2014 10:55 0Likes
    by La Marinaia

    …mi sa che dovrò venire a guardare una partita e magari riuscire a far girare un po’ le cose per il verso giusto 😉 dai, fruz! E’ ora di tirar fuori gli attributi e mostrare a tutti di che cosa siete capaci! Gli eroi sono uomini comuni che compiono azioni straordinarie in momenti straordinari:io ne sono convinta, ora tocca a voi dimostrare che è davvero così! Spacait dut!
    SEMPRE FORZA ANCORA!

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni