ADDIO A PIERANTONIO BIONDI, “PICCOLO ZAMPARINI”

BIONDINel pomeriggio di lunedì è mancato Pierantonio Biondi, per diversi anni presidente della Pontebbana. In molti ricordano i suoi modi un po’ bruschi, magari, i suoi atteggiamenti a volte eccentrici e quel gusto per la polemica che in talune circostanze lo ha reso personaggio e dirigente scomodo. Ma Pierantonio Biondi è stato soprattutto un grande dirigente: Marco Del Bianco (già collaboratore di “A tutto Carnico” e profondo conoscitore delle vicende della società biancazzurra) lo ha definito in un commento su Facebook “forse il più grande presidente della Pontebbana”. Attaccato alla società e generoso come pochi, anche all’interno degli spogliatoi non le mandava a dire: qaulcuno, in maniera affettuosa, lo descrisse come “un piccolo Zamparini”, cioè attentissimo ai dettagli ma anche molto esigente. Aveva la fissazione del campo sportivo: quando lo vedeva pesante, in alcune circostanze non ha esitato a bagnarlo ulteriormente, perché ottenendo la sospensione riusciva a non pregiudicare ancora di più lo stato del terreno. Alla moglie Maria Grazia ed alle figlie Franca ed Isabella, l’abbraccio affettuoso di tutta la redazione.

4 Comments

  • Posted 5 Agosto 2015 01:27 0Likes
    by Marco Del Bianco

    Confermo Massimo. Lui è e sarà sempre IL PRESIDENTE. Vulcanico è vero ma con un attaccamento ai colori biancazzurri ineguagliabile. Dopo Marco Contessi se ne va in pochi mesi un’altra persona che ha fatto la storia della Pontebbana. Speriamo continuino sempre a seguire la loro squadra da lassù. Pontebba e la SSD Pontebbana non li dimenticheranno mai.

  • Posted 5 Agosto 2015 08:46 0Likes
    by giancarlo

    Ho conosciuto “Piero” per motivi professionali e non sapevo di questa sua passione per il calcio.
    L’ho incontrato un giorno per caso a Chiusaforte in una partita del Carnico e lì ho scoperto quanto profondo fosse il suo amore per la “Pontebbana”. Lui cercava di dissimulare, di non far vedere quanto ci tenesse a quella squadra di cui era stato Presidente, ma l’amore era veramente profondo.
    Mi auguro che gli amici della “Pontebbana” vogliano ricordarlo con una onorificenza sul campo di gioco. Se la merita tutta.
    Giancarlo

  • Posted 5 Agosto 2015 12:42 0Likes
    by Andrea Bonanni

    Buongiorno,
    ho appreso solo ora la notizia della scomparsa del caro Presidente Biondi. Spendo poche parole al fine di ringraziarLo per la stima che ha sempre espresso nei miei confronti, stima che ho sempre ricambiato perché L’ho sempre reputato una persona d’altri tempi, schietto e diretto. Lo conobbi quando vestivo la maglia del mio Paese; volle Remo Maieron, Walter Puntel e me in prestito per il Torneo di Moggio alla Pontebbana, la quale vinse la competizione, anche per merito nostro, soprattutto di Remo, centravanti come pochi. Così lo conobbi e così lo voglio ricordare, mentre, ora come allora, calpesta il campo di gioco, mi s’avvicina e con una mano sulla spalla, sorridendomi, mi chiede se son pronto per la finale, già sapendo che noi s’era giunti sin lì per vincere, spendendo tutto per ricambiare la sua “follia” di portare a tutti i costi “quei tre sconosciuti del TimauCleulis” a vestire la maglia della Sua Pontebbana.
    Porgo le mie condoglianze alla Famiglia.
    Ti saluto Pierantonio, grazie.
    Andrea Bonanni

  • Posted 5 Agosto 2015 12:47 0Likes
    by Manuel Sgobino

    Ho appreso ora questa triste notizia e colgo l occasione per porgere le piu sentite condoglianze a tutta la famiglia. Ho avuto il piacere di conoscerti Piero nel 2010 e devo dire che eri e rimarrai per me  una persona speciale un presidente speciale.
    Riposa in pace Piero e sono convinto che anche da lassù continuerai a essere il primo tifoso della tua Pontebbana.

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni