I FATTI DELLA GIORNATA

La pioggia protagonista della giornata

PRIMA CATEGORIA

E’ il maltempo a farla da padrone, in una giornata che poteva riservare sorprese. Poteva, perché la sospensione di quasi tutte la partite costringerà le squadre coinvolte a ripartire dallo zero a zero. E se la cosa non sarà una novità per Bordano  e Real (le due squadre infatti erano al nulla di fatto al momento dello stop), cosa dirà la Velox che stava pareggiando in casa del Cedarchis? Di certo, sarà stato felice il Cercivento sotto per 3 a 1 col Trasaghis quando si è tornati definitivamente negli spogliatoi. E’ andata bene anche al Villa che sul campo del Cavazzo aveva solo 20’ per recuperare lo svantaggio. Non l’avrà presa bene invece Dassi che aveva portato in vantaggio i Mobilieri in casa della Folgore. Pianti e rimpianti, insomma e una possibilità per tutti, perché  (ricordiamolo, non si sa mai…) quando si recupereranno gli incontri si partirà dallo 0 a 0. In pratica, visto che Pontebbana – Campagnola non aveva assilli di classifica (e comunque è giusto sottolineare il successo dei pontebbani del neo mister Roberto Del Bianco) a sorridere è solo l’Ovarese che nel finale piega la Moggese, regalandosi la virtuale salvezza ed emettendo nei confronti dei bianconeri qualcosa di molto simile ad una sentenza.

SECONDA CATEGORIA

La partita più attesa, quella di Presenaio tra san Pietro e Castello non è nemmeno iniziata e questo naturalmente non consente valutazioni sulla testa della classifica. Testa della classifica che vede l’Illegiana con un piede e mezzo in Prima e Onorato Iob sempre più vicino ai 200 gol. Alla squadra di Tarcisio Iob servono 7 punti per la matematica. Il Val Resia, facendosi bloccare sul pari interno dall’ Arta (che ha presentato in panchina l’accoppiata Piazza- Pittini dopo l’allontanamento di Beppino Da Rin) sciupa la possibilità di rosicchiare punti al Sappada che impatta ad Ampezzo. Le vicende della testa e della coda si intrecciano, come abbiamo visto, mentre nelle due partite calde della zona a rischio sorridono l’Amaro (che supera il Rapid con disinvoltura) ed il Timaucleulis che inchioda il Verzegnis al penultimo posto, al termine di una gara che Stefanutti ha condotto in porto (espressione adeguatissima vista l’acqua che è venuta giù a Timau) nonostante le richieste (oggettivamente legittime) della squadra del presidente Righini sull’ipotesi di sospensione del match giocato nell’ultima mezzora in condizioni di impraticabilità del campo. Occhio al risultato di Ravascletto: con il 3 a 2 rifilato all’Audax, la squadra di Cicutti si riserva almeno il diritto di sperare.

TERZA CATEGORIA

Che bel campionato quest’anno! Da anni non si registravano partite così equilibrate in un girone che di solito stabiliva subito le proprie gerarchie. Nella corrente stagione, invece, eccezion fatta per Malborghetto e Val Fella (alle prese con problemi logistici e di organico) c’è sempre molta competitività su ogni campo. Esempi? Il Rigolato che esce  sconfitto ma non umiliato in casa dell’Ancora tornata capolista. Il Tarvisio che fa soffrire il Comeglians fino alla fine (dopo essere sul 3 a 0 e con Fina e Quaglia espulsi e quindi  in vantaggio anche di due uomini). La Stella Azzurra che solo nel finale si arrende all’Ardita e La Delizia, che sbanca Paluzza, approfittando sì della serataccia dei nerazzurri che lamentavano assenze importanti, anche se è doveroso sottolineare la prestazione lucida ed ordinata della squadra di Toffoletto. Fusca e Val del Lago superano rispettivamente il Val Fella ed il Malborghetto, mentre il riposo è toccato al Lauco.

31 Comments

  • Posted 18 Settembre 2011 22:43 0Likes
    by La Marinaia

    Giusto.Giustissimo.Onore al Rigolato.Detto ciò,entro in uno stato di trascendenza e ci rimango.
    SEMPRE FORZA ANCORA!

  • Posted 19 Settembre 2011 00:23 0Likes
    by Michele Zanier

    Faccio i complimenti ai miei compagni che sotto di tre (discutibili) reti e rimasti in nove (senza motivo) sono riusciti a ribaltare una partita che sembrava persa. Se giochiamo con questa grinta non dobbiamo avere paura di nessuno. Forza ragazzi che l’obiettivo è vicino non molliamo proprio adesso!

  • Posted 19 Settembre 2011 09:15 0Likes
    by cristy

    ma signo pradetto..ha fatto tutto nuovo sù a San Pietro..ma il campo???? mmmmmm non ci siamo hahahaha scherzo saluti da gemona..ps non l’ho vista peccato c’era la birra in palio , va bè la tenga al fresco mercoledi torno sù…..

  • Posted 19 Settembre 2011 09:35 0Likes
    by sammy

    sono stato al campo in mattinata e i giovanissimi li hanno fatti giocare anche se il campo effettivamente fa schifo…. purtroppo non ci danno i soldi per sistemarlo. Già abbiamo dovuto anticipare (il Presidente) il denaro per l’illuminazione e chissà se li vedremo indietro dalla Regione ed ora naturalmente non ci fidiamo a continuare i lavori per il manto. Mi dispiace abbiate dovuto sorbirvi inutilmente il lungo viaggio da Gemona già volevamo avvisarvi al mattino ma la cosa non sarebbe cambiata. Sembra che le squadre si siano già accordate per recuperare mercoledì 28 alla sera anche se personalmente lo avrei già fatto questo mercoledì visto che il tempo sarà bello di sicuro. Per la birra come sempre non è un problema….

  • Posted 19 Settembre 2011 10:23 0Likes
    by cristy

    ciao sammy la mia non era un rimpovero anzi con piacere ho visto dei cambiamenti..e ho notato anche che la mia bella fontanina non è sparita..ma ieri c’era talmente tanta acqua che ne io ne lei avremmo potuto far nulla…per quanto riguada la trasferma bè siamo venuti sù per il pranzo e abbiamo mangiato su nelle vostre zone , tra un tresette e il dolce sono arrivate le 15 , quindi non abbiamo sprecato il tempo , poteva succedere a chiunque..per la birra speriamo che sia buona hahahahaha paga lei naturalmente gioca in casa hahahahah..mandi

  • Posted 19 Settembre 2011 10:35 0Likes
    by Rockel Cjargnel

    Le partite sospese a causa di impraticabilità del campo, vengono recuperate a partire dal minuto in cui sono state interrotte o dall’inizio? Questo non lo mai capito!!!

  • Posted 19 Settembre 2011 10:36 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Si riparte da capo.
    Solo tra i professionisti si riprende dal minuto nel quale la partita è stata sospesa.

  • Posted 19 Settembre 2011 10:53 0Likes
    by SALOMONE

    un0altra domanda, si sa a che minuto sono state sospese le partite non terminate ? è una curiosità ….

  • Posted 19 Settembre 2011 11:00 0Likes
    by Redazione

    Clicca sulla partita in questione in alto a destra e c’è scritto tutto!

  • Posted 19 Settembre 2011 11:12 0Likes
    by SALOMONE

    perfetto grazie , vedo che il temporale si è abbattuto piu o meno alla stessa ora ovunque 😉

  • Posted 19 Settembre 2011 12:22 0Likes
    by Maurizio

    Che tempo balordo, ha piovuto solo (o quasi) in prima categoria, in seconda ed in terza no.
    Chissà perché …..

  • Posted 19 Settembre 2011 12:53 0Likes
    by Stefano Molin

    Bravo Bomber Miky, sprona i ragazzi che rimontare 2 reti in 2 minuti con 2 uomini in meno è da guinnes dei primati! Su che ruota lo giochiamo il 2..?

  • Posted 19 Settembre 2011 14:25 0Likes
    by Gianluca

    Stefano, non dovete giocarlo su una ruota, dovete giocarlo alla ROULETTE!!! Ed eravate anche vicini a Kraniska Gora!!!

  • Posted 19 Settembre 2011 20:51 0Likes
    by Stefano Molin

    Non ho seguito la squadra a Tarvisio, altrimenti il 2, pieno e cavalli, sul tavolo 2 andavo a giocarlo!

  • Posted 19 Settembre 2011 20:58 0Likes
    by Stefano Molin

    Per Maurizio. io avrei due ipotesi: preso atto che la maggior parte delle squadre di Prima sono di paesi del fondovalle, mentre quelle di Seconda e Terza sono più di montagna, o ha piovuto di più a fondovalle, oppure i campi di montagna drenano meglio…

  • Posted 19 Settembre 2011 21:00 0Likes
    by blanc e ros

    bravo maurizio.. kissà perke.. a paularo la partita è stata sospesa.. a bordano pure.. a illegio nn pioveva??? c’era il solee?? mah……

  • Posted 19 Settembre 2011 21:50 0Likes
    by Dado

    Domenica più di qualche presidente (visti i risultati che stavano maturando) si è cimentato dietro le tribune in una improvvisata “danza della pioggia”. Complimenti ai presidenti di Cercivento, Cedarchis, Real, Villa e Folgore per essere riusciti nel loro intento: più che di “vento a favore” le loro squadre hanno beneficiato di un “nubifragio a favore”.

  • Posted 20 Settembre 2011 12:25 0Likes
    by Daniele Candido

    A proposito di seconda categoria…Complimenti all’Illegiana!!!…ma cosa ci fà una squadra così forte in seconda categoria???…sicuramente merita il ritorno all’olimpo del Campionato Carnico di prima categoria dove potrà fare molto bene (così come lo merita il Castello!!). Domenica scorsa, così come all’andata a fatto vedere tutte le qualità di formazione completa in ogni reparto. Primo tempo da “Barcellona” fatto da un eternità di fraseggi e ripresa sapendo lottare e sacrificarsi contro la reazione rabbiosa di un’Edera mai doma, ottenendo così una vittoria importante per quel traguardo chiamato promozione. Vorrei inoltre fare i complimenti ad un campione come Onorato Iob, grande persona e grande bomber che domenica realizzando il primo gol (bello e da opportunista) é arrivato a quota 199. Vorrei citare però anche i vari (fuori quota-over) Robi Facchin, Ado Agostinis, Marco Scarsini, Tarcisio Iob, ecc., ed i nostri (dell’Edera) Gianluca Iob, Maurizio Colosetti, persone e giocatori che hanno e stanno scivendo la storia del carnico, ma sopratutto con la loro infinita pasione, esperienza e qualità umane nonché sportive, fanno crescere i più giovani…Ritengo quindi sia un onore ed un privilegio aver condiviso con questi “importanti personaggi” tante sfide sportive.GRAZIE!
    Daniele Candido

  • Posted 20 Settembre 2011 13:40 0Likes
    by Roberto Pirioni

    Quasi tutte le partite di prima categoria, escluso anticipo e Pontebba,
    sono state sospese per impraticabilità dei campi di gioco dovuto alle forti
    pioggie cadute domenica pomeriggio.
    Niente da eccepire sulla decisione dei direttori di gara, ora si presenta
    il problema dei recuperi… infrasettimanali? …potrebbe essere la soluzione
    più logica dando la possibilità alle varie società di accordarsi liberamente
    date, orari e campi di gioco ma vorrei “provocare” il popolo del web_carnico
    con questa proposta:
    Perchè non far recuperare la giornata quasi completamente saltata il 30.10.2011
    praticamente dopo l’ultima domenica di campionato prevista per il 23.10.2011
    dando così “forse” una coda a questo interessante campionato?
    A voi, pro e contro, alla mia personale proposta…
    Da Lovaria (Pradamano-Udine-Italia)…Pi.Ro.

  • Posted 20 Settembre 2011 14:12 0Likes
    by vale

    Si sa già quando vengono recuperate le partite?grazie

  • Posted 20 Settembre 2011 15:04 0Likes
    by Danilo

    il sole cè sempre!

  • Posted 20 Settembre 2011 16:22 0Likes
    by gianca

    Complimenti Onorato per il tuo goal
    I fatidici 200 si avvicinano.
    Chiedo scusa per l’assenza ma ero qualche giorno a Londra.
    A proposito, domenica durante la sfilata delle guardie a Buckingham Palace, mi ha avvicinato la Regina Elisabetta pregandomi ti porgerti i Suoi Regali complimenti.
    Questo fatto mi ha veramente stupito…
    Ormai ti conoscono anche in Inghilterra e chissà che non ti arrivi qualche proposta da oltre Manica!!!

  • Posted 20 Settembre 2011 16:56 0Likes
    by Maurizio

    Cartina geografica alla mano direi: a Gemona si è giocato a Bordano no, a Ravascletto e Timau si è giocato a Cercivento no, ad Ampezzo si è giocato a Villa no. Paesi vicini con condizioni meteo (o di manto erboso) tanto diverse? Immagino che in questi campi fosse proibitivo giocare, ma anche sugli altri campi dove si è giocato la situazione non poteva essere migliore. Campionato falsato?

  • Posted 20 Settembre 2011 19:02 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Nessun dubbio sulla data dei recuperi: mercoledì 28 settembre alle 20.30. Domani avremo la conferma ufficiale.
    Per quanto riguarda la proposta di Roberto, è inattuabile, ma soprattutto sbagliata. Si disputassero tutte le partite del girone potrebbe avere un senso, ma 4 squadre hanno già giocato e quindi si ritroverebbero a dover necessariamente stare a guardare. Ti sembrerebbe giusto, per fare un esempio, che la Moggese si ritrovasse quart’ultima con due punti di vantaggio sulla Folgore (terzultima, sempre a mo’ di esempio) sapendo che gli avversari se vincono nel recupero ti fanno retrocedere senza che tu possa fare nulla? Oppure, altro esempio, Cavazzo e Villa sanno che pareggiando si salverebbero entrambe? Ultima considerazione: l’anno scorso il 17 ottobre c’erano 8 gradi nell’ultima giornata di campionato. Già la data del 23 ottobre, chiusura del torneo di quest’anno, per me è molto discutibile e rischiosa. Figuriamoci il 30, anche se quel giorno c’è comunque il rischio di vedere degli spareggi.

  • Posted 21 Settembre 2011 00:31 0Likes
    by Rockel Ponean

    X Maurizio: la verità te la dico io……….. Partita sospesa a Bordano x il nubfragio, 15 minuti dopo, come normale (la perturbazione arrivava da sud), anche ad Arta sospensione. Decisione di rinvio ad Arta, 1 minuto dopo rinvio anche a Bordano. Per quanto riguarda la bassa classifica (Bordano, Villa, Sutrio, Cercivento) stesso discorso. Pontebbana-Campagnola non fregava niente a nessuno. Trai tu le dovute considerazioni, altro che manti erbosi……………

  • Posted 21 Settembre 2011 10:54 0Likes
    by cristy

    volevo chiedere alla redazione ..anche quest’anno chiederete ai frequentatori di questo sito chi scende chi sale le categorie ??e chi vincerà il campionato???..sono curiosa del parere degli spettatori
    grazie forza castello…e un forza anche al sutrio

  • Posted 21 Settembre 2011 19:40 0Likes
    by Matteo Senatore

    Rispondo al commento n°23 di maurizio.. si a timau si è giocato.. ma pensi che il campo era regolamentare?!? si poteva giocare?!? Eloquiente è stato il titolo del Gazzettino di 3 giorni fa.. “Il Timau nuota meglio del Verzegnis”.. Questo titolo rappresenta in pieno quello che è successo! Poi a Cedarchis, ad esempio, hanno sospeso la partita al 32′ della ripresa, mentre a Timau già al 10′ della ripresa non si riusciva a fare niente!

  • Posted 22 Settembre 2011 19:19 0Likes
    by Lorenzo

    Eventuali giocatori che domenica scorsa nn hanno preso parte alla gara perchè squalificati, ma poi la partita nn è stata conclusa e quindi da rifare, quando saltano il turno?
    E giocatori che domenica 25/09 verranno espulsi o entreranno nella lista degli squalificati quando salteranno la partita? E quelli del mercoledì del recupero?

  • Posted 22 Settembre 2011 22:12 0Likes
    by Cesco Orazio

    Faccio i miei più sinceri complimenti ai giocatori ed ai dirigenti del CASTELLO per come anno accettato sportivamente il fatto di non disputare la partita di domenica scorsa e di conseguenza di doversi sobbarcare a metà settimana una non vicina trasferta . Indipendentemente da quale sarà il risultato della sfida calcistica , sarà nostro particolare impegno quello di far passare nella più totale allegria , davanti a qualche squisita leccornia tutti i presenti in un indimenticabile terzo , quarto ecc. ecc. tempo . Da questo sito vorrei inoltre fare i miei personali complimentei al Direttore di gara per come ha saputo gestire la non facile decisione di non fare iniziare l’incontro .
    Cesco Orazio A.S.D. San Pietro

  • Posted 23 Settembre 2011 07:18 0Likes
    by Bruno Tavosanis

    Per Lorenzo:
    Eventuali giocatori che domenica scorsa nn hanno preso parte alla gara perchè squalificati, ma poi la partita nn è stata conclusa e quindi da rifare, quando saltano il turno?
    Lo saltano nella partita successiva, quindi quella che si giocherà questo week end.
    E giocatori che domenica 25/09 verranno espulsi o entreranno nella lista degli squalificati quando salteranno la partita?
    Se si viene espulsi sul campo, si salta sempre la partita successiva, indipendentemente se esca o meno il Comunicato della Figc. Chi invece è diffidato e riceve un’ammonizione, salta la partita solo dopo la pubblicazione del Comunicato, che solitamente esce il mercoledì ed ha validità dal giorno successivo. Quindi, a meno che la Federazione non decida di anticipare di un giorno l’uscita del Comunicato, chi ha ricevuto la quarta ammonizione (o l’ottava, o l’undicesima ecc.) giocherà il recupero e salterà la partita del week-end successivo.
    E quelli del mercoledì del recupero?
    Qua è più semplice, nel senso che ormai è consuetudine l’uscita al venerdì di un secondo Comunicato settimanale, con squalifiche quindi scontabili già da sabato. Ciao

  • Posted 23 Settembre 2011 09:45 0Likes
    by cristy

    signor cesco orazio grazie

Comments are closed.

Subtitle

Per la tua pubblicità

Some description text for this item

Subtitle

TECHNICAL PARTNER

Some description text for this item

Ufficio PubblicitàRadio Studio Nord e-mail: spot@rsn.itT +39 0433 40690
Redazione Radio Studio Nord e-mail: redazione@carnico.it
Link Utili FIGC Tolmezzo
Precedenti Stagioni 201920182017 Altre edizioni